INFLUSSI SULLA PERSONALITA’: L’ASCENDENTE

Un fattore importante nel “sistema zodiaco” è l’ascendente.

Si tratta di un altro segno che influisce sul carattere e sulla personalità degli individui e che viene calcolato non in base al giorno di nascita, ma all’ora e al luogo.

L’ascendente si può calcolare facilmente andando su appositi siti internet. Si mette l’ora di nascita, il luogo di nascita e viene fuori il segno in cui si ha l’ascendente. Allora si scoprirà di essere, ad esempio, Toro con ascendente Leone o Acquario con ascendente Pesci e così via.

IL SUO INFLUSSO

L’influsso del segno ascendente si mischia con quello del segno base.

Allora, ad esempio, se un Pesci (segno di acqua) avrà l’ascendente in Sagittario (segno di fuoco), subirà influssi contrastanti, che creeranno qualche contraddizione nella sua personalità.

Il segno d’acqua infatti lo spingerà ad essere sciolto e malleabile rispetto alle situazioni, mentre il segno di fuoco lo spingerà ad una maggiore impazienza e impulsività.

Viceversa, se il segno è di fuoco e l’ascendente di acqua, ad es. Ariete-Cancro, l’acqua del Cancro tenderà a “spegnere” il fuoco dell’Ariete e l’impulsività istintiva dell’Ariete sarà temperata dalla languidezza morbida del Cancro.

Anche qui le combinazioni sono infinite e influiscono in vario modo sul carattere di tutti. Una delle teorie astrologiche dice tra l’altro che nella prima parte della vita (fino ai 35 anni) domina il segno base e nella seconda (dopo i 35) domina l’ascendente.

C’è da dire poi che chi ha l’ascendente in un segno dello stesso elemento del segno base (Cancro ascendente Pesci, o Leone ascendente Sagittario etc…) vedrà accentuate e a volte estremizzate le caratteristiche di quell’elemento, che in un certo senso si raddoppiano.

Allora, ad esempio, un Toro ascendente Capricorno (terra-terra) sarà eccessivamente pratico e incapace di elevarsi dalle cose terrene per aspirare a valori più ideali e spirituali; e un Bilancia ascendente Acquario (aria-aria) sarà un po’ troppo evanescente e con la testa nelle nuvole, incapace magari di affrontare con realismo e decisione problemi economici o incombenze pratiche.

 Stesso segno e ascendente

Quando infine si ha l’ascendente nello stesso segno del segno di base (Toro ascendente Toro, Gemelli ascendente Gemelli, etc.) il carattere e la personalità diventano “abnormi”. Si ha cioè una tale invadenza degli influssi caratteristici di quel segno da rendere la personalità veramente eccessiva.

Spesso questa tipologia può presentare caratteri anche molto estremi. In genere dunque coloro che hanno il segno di base uguale all’ascendente sono persone che “esagerano”: o nella dolcezza (Cancro-Cancro), o nella precisione (Bilancia-Bilancia), o nell’esibizionismo (Leone-Leone) etc. Esagerano insomma in tutte le caratteristiche tipiche di quel segno. E in genere sono anche persone che suscitano o una grande attrazione o una sorta di paura, in quanto sono “troppo particolari”. Tipi esagerati insomma, estremisti.

Allora, ad esempio:

un Cancro-Cancro sarà talmente dolce da diventare sdolcinato, vulnerabilissimo;

un Leone-Leone sarà talmente esibizionista, da voler stare sempre al centro dell’attenzione;

un Bilancia-Bilancia sarà talmente preciso e attento alla forma da diventare pignolo o perfezionista.

Questa tipologia ha comunque un suo fascino, in quanto è sempre originale e diversa dalla media, può colpire a fondo le persone che incontra ed esercitare un notevole potere di attrazione anche a livello erotico e sentimentale.

Attenzione dunque! Esplorare spinti dall’interesse, ma tenere sempre la giusta “distanza di sicurezza”!

Segno zodiacale ed energia naturale

Un’altra caratteristica generale del “sistema Zodiaco” è la corrispondenza tra segno di nascita e periodo stagionale.

Ogni segno può essere associato, anche se in modo non esatto, ad un mese.

Allora Ariete sarà Aprile (+ fine marzo), Toro sarà Maggio (+ fine Aprile), Gemelli sarà Giugno (+ fine Maggio) e così via…

Si può fare dunque un’associazione tra personalità dell’individuo e caratteristiche stagionali del periodo in cui sono nati.

Farò solo tre esempi per farvi capire bene. Quando avrete capito il concetto e l’associazione, potrete benissimo intuire da voi a quali caratteristiche “naturali” ogni segno deve essere associato.

Prendiamo Aprile (+ fine marzo). E’ il momento in cui l’energia naturale sta rinascendo dopo tre mesi di letargo, quindi nascere in quel periodo vorrà dire condividere quel mood dell’energia naturale: iniziale e ancora acerbo stato di nascita, l’energia pulsa ancora sotto la terra e comincia a produrre solo i primi germogli.

Prendiamo ora Maggio (+ fine aprile). E’ il momento della fioritura, dello “scoppio” dell’energia naturale e vitale, quindi nascere in maggio vorrà dire condividere quello stato di esplosione di vita e di energia fiorente.

Prendiamo infine Giugno (+ fine maggio). E’ il momento in cui la fioritura, già avvenuta, comincia a consolidarsi, a distendersi, e quindi nascere in giugno vorrà dire condividere questo stato di piena maturità e quasi di sazietà di vita.

Il carattere dell’Ariete (nato in aprile) esprimerà dunque, come abbiamo detto più volte, un impulso di vita forte, ma spesso non ancora pieno e maturo e quindi un po’ incontrollato;

Il carattere del Toro (maggio) esprimerà una vitalità piena e matura e quindi una positiva e piena disposizione alla vita e ai godimenti che la vita offre;

Il carattere del Gemelli (giugno) infine esprimerà quella abbondanza di energia già sviluppata, che lo porterà ad essere sazio di vitalità ed attento più al dettaglio che alla sostanza.

Per fornire un esempio che riguarda altre stagioni, prendiamo il Leone e lo Scorpione.

Il Leone (nato in agosto), periodo appunto del solleone, ha visto la luce nel momento di massima luminosità e di massimo calore del ciclo naturale, avrà quindi un carattere impulsivamente esibizionista e dominatore, con atteggiamenti di eccessivo egocentrismo ed autocompiacimento. La solarità piena di agosto si esprimerà in lui con questa solarità di carattere, solarità piena e senza limiti.

Lo Scorpione (novembre) è nato nel momento di fine-ciclo della natura, avrà quindi un carattere oscuro e lunare, misterioso e a volte per questo inquietante. La brumosità dell’autunno si esprimerà in lui con questa oscurità di atteggiamento; un’energia da tramonto, insomma, con chiaroscuri indefiniti e soffusi. Al contrario di un Leone, uno Scorpione starà in disparte, mimetizzato nel buio, e sarà difficile da definire, da scoprire e quindi da conoscere. Questo in amore può essere molto intrigante e non a caso lo Scorpione è considerato uno dei segni il cui erotismo coinvolge in pieno il partner e gli può far perdere la testa.

Anche il segno in cui si ha l’ascendente può influire in questo senso, ma è logico che in questo caso è molto più importante il segno di nascita. Chiunque di noi infatti avrà risentito in qualche modo anche “fisicamente” del tipo di stagione che era in corso quando è venuto al mondo: il Capricorno sarà nato nel freddo pungente dell’inverno, il Leone nel caldo afoso di Agosto, il Bilancia nel fresco asciutto di ottobre etc. Questo “primo assaggio” che ognuno ha del mondo e della natura, influirà in qualche modo sul carattere e sull’ atteggiamento verso la vita.

SEGNI CARDINALI, SEGNI FISSI E SEGNI MOBILI

Un ultimo aspetto generale dello schema dello zodiaco, aspetto anch’esso legato in qualche modo al ciclo delle stagioni, è la distinzione tra segni Cardinali, segni Fissi e segni Mobili.

I segni Cardinali sono quelli dei nati all’inizio delle stagioni:

  • Ariete (primavera),
  • Cancro (estate),
  • Bilancia (autunno)
    Capricorno (inverno)

I segni Fissi sono quelli dei nati nel momento centrale e culminante delle stagioni:

  • Toro (primavera).
  • Leone (estate),
  • Scorpione (autunno)
  • Acquario (inverno)

I segni Mobili sono quelli dei nati alla fine delle stagioni:

  • Gemelli (primavera),
  • Vergine (estate),
  • Sagittario (autunno),
  • Pesci (inverno).

Anche qui la simbologia è chiara.

I segni cardinali, nati a inizio stagione, esprimono un’energia iniziale, sorgiva, e non incarnano un carattere perfettamente definito. Quindi, in genere, presentano una personalità “nascente”, non ancora formata ma in ascesa. Voglia di costruire, insomma, e di affermarsi, ma con il limite di una parziale incompletezza.

I segni fissi, nati nel culmine delle stagioni, esprimono invece un’energia matura, completata; incarnano dunque un carattere già definito. Per cui in genere presentano una personalità matura, formata; forte, insomma, ma anche già “sazia” e quindi con un po’ meno di vitalità rispetto ai segni cardinali.

I segni mobili infine, nati nella fase finale delle stagioni, esprimono un energia di fine ciclo, in movimento appunto verso il tipo diverso di energia che avrà la stagione successiva. Quindi, in genere, presenteranno una personalità indefinita e in movimento, con aspetti abbastanza vari e anche diversi tra loro, che faranno essere l’individuo tendenzialmente indefinibile e inafferrabile.

Allora, per concludere questa introduzione all’universo simbolico dello zodiaco, facciamo un esempio. Prendiamo una tipologia e definiamola nei particolari.

Toro ascendente Leone

Segno base: di terra, fisso, nato nel culmine della primavera.

Ascendente: di fuoco, fisso, nato nel culmine dell’estate.

Questa persona, con segno e ascendente entrambi segni fissi, avrà caratteristiche di forza e di chiara definizione; sarà un tipo deciso che tenderà a imporsi, mettendosi in gioco in modo chiaro e a volte spavaldo.

Essendo segno di terra, esprimerà con realismo questa sua forza di base e sarà quindi un tipo in grado di realizzare progetti anche grandi e complessi. Sarà una persona positiva, amante della vita e dei suoi piaceri. In amore esprimerà molta sensualità, ma anche molto realismo, che lo allontanerà da atteggiamenti troppo romantici; baderà al sodo, insomma, nel sesso e anche nel matrimonio.

L’ascendente di fuoco darà alla sua forza di base una connotazione di passionalità, e la voglia di mostrarsi tipica del Leone aumenterà a volte la sua sicurezza, facendogli sfiorare atteggiamenti troppo decisi e troppo spavaldi che sfioreranno l’arroganza.

Il mix di terra e fuoco darà alla sua personalità un po’ troppa “secchezza”, e quindi una certa rigidità, che lo farà essere abbastanza tormentato, poco malleabile e poco adattabile alle situazioni. Al contrario sarà lui, tramite la sua forza (Toro) e la sua voglia di affermarsi (Leone), a voler condizionare le situazioni in cui si troverà, cercando di plasmarle a sua immagine e somiglianza. Tendenzialmente capo, o leader, fautore di progetti grandi e a volte “grandiosi”, sarà soggetto anche a fallimenti, causati appunto da questa sua tendenza a pretendere troppo.

Ecco, ora cercate voi di applicare i criteri, i simboli e le associazioni che ho illustrato a un Pesci-ascendente-Scorpione o ad un Vergine-ascendente-Gemelli e vedrete che avrete già una serie di elementi per definire il carattere di base di quella persona.

Nei prossimi articoli analizzeremo i singoli segni e anche quali sono i modi migliori per conquistare gli uomini dei vari segni.

Condividi
Articolo precedenteAMORE E ZODIACO – Gli astri possono influenzare l’amore? (Prima parte)
Prossimo articoloCome conquistare l’uomo cancro: dolcezza e chiarezza
Armonia ama l’amore e ha un'azione trascinante sugli altri grazie al suo innato ottimismo e all'atteggiamento fiducioso che ha verso la vita e verso gli uomini. Seguimi e ti coinvolgerò nell’euforia della mia positività. Darai così una svolta alla tua esistenza e ti sentirai in perfetta armonia con l’universo dell’altro sesso. Sarai una amante equilibrata e allo stesso tempo sfrenata! Armonia non sopporta la donna insicura, diffidente e che si piange addosso. Voglio salvarvi da questo vortice di negatività dove vi siete rifuggiate per paura di soffrire. Vivere è sperimentare quindi non restate immobili a meditare sul senso della vita. Vivete la vita amandola e tutto sarà più facile. La mia frase: l'amore non si vanta, non si comporta in modo sconveniente e non cerca il proprio interesse, ma gioisce con la verità: tutto crede, tutto sopporta, tutto spera!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here