COSA E’ IL TRADIMENTO?

Il tradimento viene dal latino tradere, che vuol dire consegnare, inteso nel significato di consegnare ai  propri nemici.

Così il tradimento consegna la parte del noi che l’altro ha investito nella relazione, ad un altra persona. Il Noi privato della presenza dell’altro, è come se di colpo si disintegrasse lasciando soli l’Io ed il Tu.

Il tradimento sconvolge il rapporto e  minaccia la fiducia reciproca, è un venir meno del “noi”, della fusione della coppia.

Chi viene tradito rimprovera all’altro di muoversi da solo,distruggendo così l’unione totale.

CHI TRADISCE E’ UNA PERSONA INSICURA?

Esistono persone che non riescono a restare fedeli al partner.

Queste persone tradiscono per acquisire sicurezza in loro stesse: magari per avere una rassicurazione  sulla loro “virilità” o “femminilità“.

Sono persone insicure alla ricerca di continue conferme sulle proprie capacità, persone con poca autostima e fiducia in loro stesse

Ci sono uomini per esempio che amano molto,  ma sono spaventati dall’intensità del rapporto:il tradimento gli garantisce la giusta distanza di sicurezza da un sentimento che temono possa renderli succubi della loro donna.

Inoltre, può succedere anche di cercare al di fuori della coppia quella carica erotica che si è spenta nel rapporto.

Il solo antidoto all’infedeltà risulta, sempre e comunque, una relazione soddisfacente».

Armonia consiglia: una scena di tradimento tratta dal film “L’ultimo Bacio” di Muccino.

LA FEDELTA’: UN PATTO D’AMORE E DI LIBERTA’

La fedeltà è una virtù, un impegno morale.

Il concetto di fedeltà dovrebbe essere strettamente legato a quello di “libertà“: chi rimane in una coppia in maniera forzata sicuramente tradisce se stesso.

Quel patto va rinnovato di continuo durante le fasi della vita, per valutare quali comportamenti debbono essere considerati, di volta in volta, “tradimento” e quali no.

La fedeltà ha connotazioni  soggettive per cui diviene necessario stabilire dei limiti, dei confini. Essa nasce dalla fede, nella infinita capacità di rinnovamento e di crescita che c’è in ognuno e nella bellezza e bontà della vocazione che unisce la coppia.

Una relazione non si deve mai fondare sull’egoismo.

Lamore va inventato giorno per giorno.

Non dobbiamo plasmare il nostro partner per renderlo come lo vogliamo, ma dobbiamo credere in lui, avere fiducia in lui.

Armonia consiglia: meravigliosa scena tratta dal film “Jules et Jim” di Truffaut.

LE FASI DEL TRADIMENTO

Il tradimento segue un processo di sviluppo  che attraversa cinque fasi collegate fra loro e tendenti a sovrapporsi fra di loro:

1)     Genesi del tradimento: le possibili cause, i segnali anticipatori.

2)     Tradimento vero e proprio

3)     Rivelazione: rappresenta il momento più drammatico,  perché rappresenta uno spartiacque fra un prima e dopo nella storia della coppia.

4)     Crisi del rapporto: il partner è ossessionato  dal problema

5)      Decisione della rottura o di una riconciliazione tramite il perdono

Al di là di chi è il traditore e  di chi è il tradito il tradimento coinvolge la relazione in sè, vale a dire  il Noi, oltre all’ Io ed il Tu. Quindi entrambi i partner, anche se  con modalità diverse, sono coinvolti nella genesi del tradimento.

L’esistenza di quest’ultima è segno di un malessere della  coppia, di un malessere del Noi.

CAUSE DEL TRADIMENTO

Il tradimento è la causa che mette maggiormente in pericolo la stabilità della coppia

Le possibili cause del tradimento sono molteplici. Elencherò qui le più rilevanti.

1. Cause collegate alla ricerca di ciò che manca:

  • Carenza affettiva
  • Insoddisfazione sessuale
  • Mancanza di attenzione
  • Apatia, noia nella coppia

2. Cause collegate ad aspetti narcisistici:

  • Dimostrazione della propria virilità (negli uomini)
  • Dimostrazione della propria capacità di seduzione
  • Desiderio sessuale
  • Desiderio di avventura e ricerca della novità
  • Crisi di mezza età

Tutti queste cause, diverse tra loro, portano però alle stesse domande: l’amore può durare per sempre? Si possono amare più persone contemporaneamente? Si può provare attrazione per una persona e amore per un’altra?

Le risposte sono variabili, il dibattito è sempre aperto, da sempre.

Forse però più che cercare risposte assolute, bisognerebbe che ognuno cercasse la sua: quella che possa aiutare a  renderlo  più felice e sereno.

“Hanno ragione tutti. Chi vuole tradire per indole tradisca. Chi vuole tradire perchè si sente trascurato tradisca. Chi vuole tradire per noia tradisca. Chi vuole tradire per allegria tradisca. Chi vuole tradire per leggerezza tradisca. Chi vuole tradire per abitudine tradisca … Padroni … Ma ripeto e ripeto e ripeto ancora: chi ama non tradisce”

              Mina

Condividi
Articolo precedenteCome conquistare l’uomo toro: ottimismo ed energia
Prossimo articoloCome conquistare l’uomo Ariete: abbandonarsi alla passione
Armonia ama l’amore e ha un'azione trascinante sugli altri grazie al suo innato ottimismo e all'atteggiamento fiducioso che ha verso la vita e verso gli uomini. Seguimi e ti coinvolgerò nell’euforia della mia positività. Darai così una svolta alla tua esistenza e ti sentirai in perfetta armonia con l’universo dell’altro sesso. Sarai una amante equilibrata e allo stesso tempo sfrenata! Armonia non sopporta la donna insicura, diffidente e che si piange addosso. Voglio salvarvi da questo vortice di negatività dove vi siete rifuggiate per paura di soffrire. Vivere è sperimentare quindi non restate immobili a meditare sul senso della vita. Vivete la vita amandola e tutto sarà più facile. La mia frase: l'amore non si vanta, non si comporta in modo sconveniente e non cerca il proprio interesse, ma gioisce con la verità: tutto crede, tutto sopporta, tutto spera!

2 Commenti

  1. Un uomo sposato che non lascierà mai la moglie può trovare il tempo per stare assieme a te ? Il suo è solo sfruttamento nei tuoi confronti ? e questo che mi stò chiedendo…poichè si diventa insicure nel tempo e il tuo lui si distacca…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here