Cosa è il sogno lucido?

Il termine onironautica, o sogno lucido (dall’inglese lucid dream), è un termine coniato dallo psichiatra e scrittore Frederik van Eeden, per indicare un’esperienza durante la quale si può prendere coscienza del fatto di stare sognando.

Così il sognatore detto anche onironauta, può con un po’di pratica esplorare e modificare a suo piacere il suo sogno.

Grazie a questa consapevolezza, nel sogno lucido possiamo arrivare a fare di tutto come volare, utilizzare poteri soprannaturali e qualsiasi cosa ci passi per la testa! Si diventa attori consapevoli e potenzialmente attivi.

Nei sogni comuni siamo come spettatori passivi di un film proiettato dalla nostra mente, mentre nei sogni lucidi è come se entrassimo nella pellicola e potessimo interagire con la storia modificandola a nostro piacere.

La parola “lucido” indica appunto il fatto che il sognatore percepisce che quello che lo circonda è una “realtà virtuale” creata dal proprio cervello, è una lucidità mentale che caratterizza tale stato di coscienza.

Requisito necessario per poter sperimentare il sogno lucido è quello di riuscire a ricordare i propri sogni.

Il metodo più usato per potenziare il ricordo dei sogni è quello di tenere un diario dei sogni da compilare però subito al risveglio, perché il ricordo dei sogni tende a svanire molto rapidamente.

I sogni lucidi non sono materia misteriosa, ma sono provati scientificamente e possono essere fatti da tutti , basta solo un po’ di impegno.

L’esperienza dei sogni lucidi può essere d’aiuto:

  • Per il problem solving,
  • Per lo sviluppo della creatività,
  • Per il rafforzamento dell’autostima,
  • Per la capacità di affrontare paure e inibizioni e saperle così gestire con calma e raziocinio.
  • Per il raggiungimento di un senso di liberazione e armonia nella propria vita

Esistono diversi gradi di lucidità, infatti i sogni lucidi possono essere così suddivisi:

  • SOGNI PRE-LUCIDI: dove il sognatore ha la sensazione o la certezza di stare sognando, rimanendo però influenzato dal sogno che vive. Qui la lucidità è bassa;
  • SOGNI LUCIDI: dove il sognatore ha una maggiore consapevolezza di stare sognando ed interagisce con il mondo onirico coscientemente, ma è ancora legato alle leggi fisiche della realtà;
  • SOGNI LUCIDI PARZIALMENTE CONTROLLATI: dove il sognatore è consapevole di trovarsi in un sogno e di essere autore-attore di tutto ciò che lo circonda. Può interagire, modificare e controllare il mondo onirico quasi completamente; la realtà che lo circonda è sempre più paragonabile ad una realtà virtuale;
  • SOGNI LUCIDI TOTALMENTE CONTROLLATI:. dove il sognatore è completamente consapevole di trovarsi in un sogno e di essere totalmente responsabile delle situazioni consce. La memoria del mondo da svegli (il mondo reale) gli permette di vivere coscientemente il sogno, nel pieno controllo delle azioni. Può modificare a proprio piacimento l’ambiente onirico ed agire senza limiti, aggirando le leggi della fisica e osando quello che non si è mai visto nel mondo reale. Il controllo aumenta in base alla concentrazione mentale di tutto quello che ci circonda e di quello che noi siamo.

Quali sono le tecniche per avere un sogno lucido?

Vi sono diverse tecniche che permettono di aumentare significativamente le probabilità di avere un sogno lucido se applicate correttamente:

  1. RCT: controllo sulla realtà: consiste nel prestare attenzione durante il giorno a cose che durante il sogno cambiano, in modo tale da rendersi conto che si sta sognando. Ad esempio si potrebbe fissare un panorama o una stanza più volte (quando lo si fa nel sogno in genere lo scenario cambia completamente).
  2. CAT: tecnica di adeguamento del ciclo: consiste nel calibrare il proprio ciclo di sonno al fine di aumentare le probabilità di veglia durante la sua ultima parte. È necessario svegliarsi 60 minuti prima del normale orario di sveglia, finché il ciclo di sonno si regola sul nuovo orario. A questo punto si alternano le vecchie e le nuove condizioni di sveglia. Nei giorni con tempo di sveglia normale, lo stato di allerta sarà così aumentato rendendo il sogno lucido più probabile.
  3. MILD: induzione mnemonica del sogno lucido: consiste semplicemente nel coricarsi con l’intenzione di riconoscere nel sogno delle situazioni inusuali o impossibili da verificarsi nella realtà.
  4. WBTB: induzione per risveglio e riaddormentamento: consiste nell’andare a dormire e svegliarsi circa 5/6 ore dopo, restare svegli per un’ora focalizzando i propri pensieri sul sogno lucido (pensandoci o leggendo qualche libro sull’argomento) ed infine tornare a letto, cercando di effettuare il MILD. Questa procedura aumenta di molto la probabilità di ottenere un sogno lucido. Ciò è dovuto al fatto che le fasi del sonno REM (quelle in cui si sogna) si allungano col prolungarsi della notte. Più la fase REM è lunga, più si alzano le probabilità di acquisire lucidità all’interno di essa.
  5. WILD, sogni lucidi iniziati da sveglio: consiste nell’iniziare il sogno “senza addormentarsi” ed è resa possibile rilassando completamente il corpo ma mantenendo la mente vigile e concentrata su di esso. Il sogno lucido può essere raggiunto passando attraverso vari stadi: è possibile avvertire delle scosse attraversare il proprio corpo, assistere alla materializzazione di particolari immagini davanti ai propri occhi (chiusi), e successivamente ritrovarsi in un ambiente onirico passando quindi da “spettatore” ad “attore” della scena e quindi del sogno.

Siete pronte a cimentarvi in queste esperienze extracorporee, in questi viaggi astrali!

Fantasia, entusiasmo e costanza saranno di grande aiuto!

Siamo fatti della stessa materia con la quale son fatti i sogni; E la nostra piccola vita è’ avvolta nel sonno. W. Shakespeare

Condividi
Articolo precedenteI sogni son desideri – i sogni e l’interpretazione
Prossimo articoloGli aromi che scaldano il cuore d’inverno
Armonia ama l’amore e ha un'azione trascinante sugli altri grazie al suo innato ottimismo e all'atteggiamento fiducioso che ha verso la vita e verso gli uomini. Seguimi e ti coinvolgerò nell’euforia della mia positività. Darai così una svolta alla tua esistenza e ti sentirai in perfetta armonia con l’universo dell’altro sesso. Sarai una amante equilibrata e allo stesso tempo sfrenata! Armonia non sopporta la donna insicura, diffidente e che si piange addosso. Voglio salvarvi da questo vortice di negatività dove vi siete rifuggiate per paura di soffrire. Vivere è sperimentare quindi non restate immobili a meditare sul senso della vita. Vivete la vita amandola e tutto sarà più facile. La mia frase: l'amore non si vanta, non si comporta in modo sconveniente e non cerca il proprio interesse, ma gioisce con la verità: tutto crede, tutto sopporta, tutto spera!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here