Quando si viene mollate si rischia sempre di entrare in un vortice depressivo-confusionale.
La nostra mente viene offuscata da pensieri e piani di azione che hanno l’obiettivo di riconquistare il nostro amore.

Veniamo influenzati da tutto ciò che ci circonda, come i film visti al cinema o alla tv in cui, é sufficiente aspettare che lui torni con un mazzo di rose e la donna lo riconquista con un dolce sorriso.

Purtroppo la realtá é ben diversa. Ogni azione che intraprendete, se fatta nel modo errato, peggiorerà la situazione e lo farà allontanare ancora da voi.

Il vero segreto da imparare quando si viene lasciate é che per riconquistare un uomo non bisogna fare nulla per lui, ma solo per voi stesse.

Questo Principio viene denominato il Principio del Nessun Contatto

Cosa lo rende così performante?

Come detto sopra lo stato confusionale “dell’essere mollate” prende il sopravvento su tutte le vostre azioni. Sembra assurdo ma il fare azioni, telefonate, chiamate sms è solo il richiamo per fare altri danni, oltre a quelli che avete giá fatto: in fin dei conti se Lui ti ha lasciato ci sarà sicuramente un motivo!

Principio del Nessun Contatto per riconquistare un amore e per il vostro amor proprio!

Ma cosa é il Principio del Nessun Contatto e come bisogna applicarlo nella maniera corretta per riconquistare?

Il PNC é autoesplicativo: Nessun contatto con il tuo ex ragazzo.

Il contatto viene inteso con qualsiasi forma di comunicazione ovvero:

  • Niente sms
  • No email
  • No contatti su facebook
  • No improvvisate sotto casa
  • No lettere d’amore
  • No ai piccioni viaggiatori  🙄

La difficoltà maggiore che si incontra nel portare a termine questo principio è la gelosia e la possessitività, e questo vale si per gli uomini che per delle donne.
Il PNC, per funzionare, deve essere categorico.

NON LO DEVI VEDERE O SENTIRE.

Anche uno sguardo sfuggente può dire tantissimo. Come in tutte le situazioni, la sua applicazione può essere contaminata da innumerevoli problematiche.

Pensate ad esempio se avete amici in comune o peggio ancora lavorate nella stessa società.
In questo caso occorre avere una diplomatica freddezza cercando non ritrovarsi in situazioni “tête-à-tête”.

Perché bisogna evitare qualsiasi tagliare ogni ponte comunicativo? La condizione mentale di “ex ragazza” alimenta in voi ancora troppo rancore e finirebbe per deteriorare i sentimenti con eventi negativi e di gelosia.

Questi eventi, inoltre, potrebbero distrugger ogni speranza di riappacificazione (si pensi ad un litigio che arriva alle mani!!! Li leggeti i giornali o no?)

Pensate a tutte le emozioni negative che invadono le vostre menti. Quanto è difficile dire qualcosa di sbagliato in queste condizioni?

Pochissimo.

Non siete le sole a sbagliare in queste situazioni, tante donne che conosco sbagliano e continuano a sbagliare!
Solo che il vostro ex sentirà questa negatività con un effetto amplificato e porterà il rapporto ad uno stallo.

Vedremo in seguito che il Principio del Nessun Contatto vuol dire non fare nulla nei confronti dell’ex, ma non vuol dire dimenticarlo.

Perchè Top Gun?

Mi piace pensare e raffigurare il rapporto di rottura come un aereo che precipita. Voi siete il pilota, ma lui è l’aereo in stallo.

Dovete delicatamente riprendere il controllo dell’aereo, riafferrando la cloche, servono concetrazione fortuna ma anche coraggio e purtroppo tutte assieme. Ma attenzione! Se non ci riuscite potete lasciarlo e tirare il vostro seggiolino eiettabile per salvare la vostra mente.

Quando sarete atterrate, sarete vive, Ma soprattuto sarete consapevoli di avere la possibilità di guidare tantissimi aerei, forse anche più belli del precedente.

Presto! Svegliatevi dallo stallo e diventare delle Top Gun come Tom Cruise e ricordatevi che lassù dovete sempre dare il massimo.

Condividi
Articolo precedenteGli amori virtuali – L’amore al tempo del cellulare
Prossimo articoloLa gelosia – Cosa è?
Mercuzio lotta e combatte per l'amore. Sarò crudele con il tuo look ma ti difenderò da tutti gli uomini senza cuore. Dammi una donna senza passione e senza gusto e la trasformerò nella più bella principessa. Mercuzio è un uomo al servizio della passione, ma è impietoso con le donne che non tirano fuori le loro capacità. Capire è anche correggere gli errori delle donne. Il mio Castello è aperto, entra ed uscirai come una Regina. La mia Frase: "Se l'amore è duro con te, tu si duro con lui...Pungilo se ti punge e lo batterai…"

1087 Commenti

  1. Siii armonia si hai centrato. Lo tampinavo ed ero gelosa. Mi dici cosa devo fare? Pnc?messaggio tipo come stai? Sec te posso recuperarlo? Sono distrutta ho perso gia 3 kg in 10 giorni

  2. ciao armonia scusa ancora dimenticavo di dirti che non avevamo piu’ rapporti sessuali da mesi per un mio problema fisico. ho paura di non poterlo recuperare piu che dici? in fondo la motivazione perc cui mi ha lasciata è stata anche la perdita del desiderio sessuale. che ne pensi?

    • Topina io direi per il momento PNC per almeno due settimane poi gli farei capire che sono cambiata completamente. Non più oppressioni.

  3. Ha 24 anni non so più come comportarmi… Non so cosa devo capire visto che dice non provo più niente e poi se sono fuori mi guarda e mi tira a volte anke con occhi brutto se sono con qualche ragazzo… Il 25 Dicembre mi fa la scenata di gelosa che io ero con un amico e mi dice io non posso ritornare cn te che ti hanno visto con quel ragazzo cambia versione ogni volta che ci vediamo a volte mi sento usata da lui poi mi arrivano voci xhe parla di me male e lui dice non è vero io nn so a chi credere se credere a lui o alla gente forse io ho sbagliato dal primo minito poi mi riflette che sono stato io a lasciarlo… Giorno 20 Gennaio mi chiama un suo collega e di lavoro e mo dice ma vi risentife e io si ci siamo visti per il suo compleanno cioè il 17 e lui mi fa io lo vedo pensieroso a lavoro in questo periodo nn farti vedere cn nessuno altro ragazzo che si sistemerà tutto io dei suoi sgirdi nn me ne faccio niente io voglio fatti e stai in piazza cn ragazzine di 17 anni… E poi mi fai la morale a me quando tu ti comporti così mi dice che non si sente con nessuno… A mi ha anche detto che gli interesso ma fai ogni tanto pace con il tuo cervello visto che vuoi seguire quello penso che sta sera ci dobbiamo vedere per chiarire un pò la questione di quello ke mi hanno racconto sa anke ke fra un mese partirò cambio aria… Io non so più che pensare che devo fare potresti aiutarmi??? Ogni sera da quando me l ha detto penso alla frase non ti dimenticherò mai un giorno capirai ke vuole dire sta frase??? Grazie in anticipo

  4. Si ho modo di contattarlo casualmente e pensavo di farlo nei prossimi giorni ( giusto per tenergli ricordato che ci sono anche io) comunque settimana scorsa mi ha scritto per congratularsi per l’esito del”esame, mi ha detto che su mi aspettano per festeggiare quindi offro io è poi abbiamo scherzato un po’ ( e già si sentiva con questa ragazza). solo che se si fa sentire lui è tutto molto più semplice perché scrivendogli io ho paura di prese in giro o cose del genere.
    Tipo un suo amico mi ha detto che sa che ci siamo scritti perchè gli ha fatto leggere i messaggi, io gli ho chiesto per quale motivo glieli ha fatti leggere sto amico mi ha risposto “non lo so, forse per pavoneggiarsi” e io sono andata in paranoia perché non sono in grado di capire cosa vuol dire quel pavoneggiarsi se vuol dire “ah sai mi ha scritto” oppure un “ahahaha povera illusa che mi scrive” il primo lo vedrei più come un ” sono contento” l’ altro come una presa per i fondelli…

  5. Ciao, ti racconto la mia storia sperando in una risposta. A metà ottobre vengo lasciata dopo 10 mesi di cui 5 di convivenza perché dice di nn amarmi più. Io nn lo chiamo e nn lo cerco fino a quando 2 mesi dopo nn ricevo un suo sms per il mio compleanno con gl’auguri e finisce con un bacio. Io lo ringrazio senza domandare nulla. A Natale e compleanno nn ricevo nessun augurio. Verso i proiezioni di gennaio mi manda degli sms chiedendomi come sto e mi invita fuori a bere qualcosa. Accetto e vado. Arrivo e sn molto fredda. La prima domanda che mi fa e’ se sono fidanzata e gli rispondo di no e lo chiedo a lui e prima scherzando mi dice si è poi no che sta bene così. Gli chiedo cosa ha fatto a capodanno ma lui a me nn chiede nulla se nn se voglio ripartire per lavoro. Mi dice che ha intenzione di stabilirsi qua di trovare lavoro in zona. Ad un certo punto, circa dopo 1 ora, gli dico e’ meglio se andiamo perché stanno per chiudere. Arrivati alle macchine gli do 2 baci sulla guancia e dico ciao e lui risponde stammi bene. Nn lo capisco! Sn 2 settimane che nn lo sento. Io nn l’ho più cercato. Che faccio?

    • Albachiara81 mi sembra un grande immaturo. Ride e ti risponde di si poi ti dice di no. Senti hai modo di incontrarlo casualmente? Io mi farei vedere in giro con qualcuno.

  6. armonia io aspetteri un mese almeno…
    il problema è che nn ho il coraggio di contattarlo perchè mi ha lasciata.
    non pensi che sia lui che deve tornare sui suoi passi?
    se nn lo fa è perchè nn è abbastanza interessato.
    e se lo richiamo e mi tratta con indifferenza? ci morirei. quindi preferisco far niente e aspettare.
    se fra un mese ancora nn si fa sentire in base a come staro’ mi regolerò. sec te se sto male è meglio che nn lo chiamo vero?
    esco con qualcuno per distrarmi? cosi nn mi fisso su lui?
    ho paura di fare ulteriori gaffe e perderlo per sempre..voglio essere sicura di richiamarlo quando sto bene..
    pensi che se aspetto troppo nn vada bene?

  7. Cara Armonia, questo era il mio primo messaggio. Te lo copio perché sono passati quasi due mesi: “Cara Armonia, ho bisogno di un tuo aiuto! Ho 23 anni, ho vissuto un anno di frequentazione con un ragazzo della mia stessa età, avevo giurato a me stessa di non innamorarmi, ma l’ho fatto. La storia non era ufficiale, nulla di clandestino assolutamente, ma non ufficiale. Lui mi rispettava, anche se aveva giorni decisamente “no” (alcuni giorni non si faceva sentire, era schivo, …). Dopo un annetto, abbiamo vissuto 3 settimane di silenzi, paranoie, poi è tornato tutto stupendo per una decina di giorni (o forse sembrava a me!), dopodichè all’improvviso mi ha lasciata per un’altra, dicendomi che da lei avrebbe invece voluto una relazione seria, incolpandomi del fatto che io stessa all’inizio avevo messo in chiaro che non volevo niente di serio; su questo ha avuto ragione, però io a fatti tentavo di fare passi in avanti, a volte anche lui, ma ad ogni passo avanti ne corrispondevano due all’indietro. La nostra storia è finita da tre mesi, ora sta con questa ragazza (che ha una pessima reputazione qui in zona) e so che stanno vivendo un rapporto morboso. I primi giorni lo cercavo tanto, ma ora è 3 mesi che non mi faccio più viva, non l’ho più visto nemmeno in giro. Tutti quelli che lo conoscono e mi conoscono dicono che secondo loro lui per questa ha preso solo una sbandata. Ho preso persino un appuntamento dallo psicoterapeuta, abbiamo parlato molto, e pure lui mi ha detto questa cosa. Lui mi ha ricontattata un mese fa su fb, non scrivendomi direttamente, ma mettendo “mi piace” a mie foto, stati, commenti del passato che riguardavano noi due. Io non ho risposto in alcun modo. Sto malissimo, l’unica cosa che vorrei è che tornasse da me. Il 14 dicembre è il suo compleanno, che cosa devo fare? Pensavo ad un normalissimo messaggio “buon compleanno! :-)”, ma non ne sono sicura. Credo proprio che lui pensi che io abbia superato tutto, e non so se sia meglio fargli credere questo oppure no. Non so darmi risposte. Aiutami ti prego. Un bacio e grazie in anticipo!!!!”

    Ti dico che si, ho occasione di vederlo casualmente ma molto poco, è sempre con lei. Un mese fa c’è stato il mio compleanno, mi ha scritto e è andato avanti a scrivermi fino a tarda notte, facendo frecciatine (sessuali e non) riguardo al periodo in cui uscivamo. I giorni seguenti, a volte, mi scriveva, in modo normale, ma anche provocandomi in certi messaggi. Era il modo di scrivere che utilizzava all’inizio di tutto. Poi, da 3 settimane, più nulla. Zero assoluto. Secondo te perché mi ha cercata? Gli faccio ancora effetto? (sta ancora con lei comunque…). Ti abbraccio, Denise.

    • Denise io gli farei credere che tu hai superato la batosta e lo lascerei stare, per di più se sta con un’altra . Non vorrei che tu possa soffrirne di nuovo.

  8. No Armonia, ti giuro io non gli ho fatto proprio nulla di male :((( ripeto andava tutto bene poi d’un tratto ha deciso di comportarsi così..forse ha conosciuto un’altra? non ho la piu’ pallida idea..forse ha perso interesse..non lo so ma ti assicuro che non gli ho fatto del male . non so cosa fare e cosa pensare..aiuto

  9. Ciao armonia, ti aggiorno sulle ultime news ci siamo sentiti 2 volte a distanza di 2 settimane, l’ho cercato io entrambe le volte ma mi sembra che ogni volta che ci sentiamo vada meglio, oggi non dovevo sforzarmi a mandare avanti la conversazione, anche lui mi faceva domande scherzava ecc, mi ha persino chiesto quando vado su in montagna ( ok lo ha chiesto perchè ho promesso offrivo da bere a tutti) non mi sembra un brutto risultato no?
    Non so se si sente ancora con l’altra ragazza ma a quanto ho capito la volta che si sono visti lui è rimasto deluso non so il perchè ma so che riguarda lei ( facebook rende più facili certe investigazioni xD )
    Grazie mille per il tuo supporto e i tuoi consigli 🙂

  10. Cara Armonia,
    innanzitutto grazie per il tempo che mi dedicherai. Io ed il mio fidanzato abbiamo 8 anni di differenza e siamo stati insieme 8 anni (io ho 35 anni e lui 28). Vive all’estero da 2 anni, nei quali abbiamo coltivato il nostro rapporto a distanza e con tanto amore. A Settembre abbiamo avuto una crisi: lui è entrato in stato confusionale a causa del lavoro e di difficoltà emotive e relazionali. Inoltre non riconosceva più in me la donna di cui si era innamorato, perchè mi ero lasciata andare e trascurata. Mi ha lasciata ma, dopo mio lento riavvicinarmi dimostrandogli che ero cambiata, siamo ritornati insieme. Evidentemente, però, non abbiamo affrontato bene i problemi di base: lui ancora insicuro sul futuro ed il lavoro, io invece desiderosa di riavere di nuovo la quotidianità con lui. A Natale abbiamo passato tanto tempo insieme e con le nostre famiglie, in grande serenità. Abbiamo cominciato a parlare del nostro futuro, ma lui mi spiegava che era molto confuso perchè al lavoro si trovava malissimo, stava meditando di lasciare e non era in grado di proiettarsi nel futuro nè da solo nè con me. Per il futuro l’unica cosa che lui intravedeva era di fare un lungo viaggio in tanti paesi del mondo, in cui una parte avrebbe voluto farla con me ed una parte da solo. Però lo spavantava l’idea che io, avendo ormai bisgono della quotidianità ed essendo più adulta, avrei poi forse avuto bisogno di fermarmi e di mettere un punto fermo, intterrompendo questo sogno. E forse non sopportando, ancora, la distanza. Ci siamo presi due pause di riflessione, al termine delle quali parlavamo ma senza approdare a soluzioni condivise: io cercavo di impegnarmi per un progetto comune, che venisse incontro sia alla sua idea del viaggio che alla mia di stabilità, tentando di parlare. Ma lui si ritraeva. Quando è rientrato nel Paese estero dove si trova, si è allontanato moltissimo. Pertanto nè è seguita un’altra pausa di riflessione: dopo 10 giorni lui mi ha detto che era ancora confuso e che voleva stare da solo per capire davvero cosa desiderava fare, sia al lavoro sia con me. Mi ha detto di sapere bene che per stare con me dovremmo di nuovo vivere la quotidianità, ma che ora riesce a pensare solo a se stesso a causa dello stress del lavoro e della necessità di prendere una decisione per la sua vita. Dal momento che la sua confusione durava già da molto tempo, io purtroppo non sono più riuscita ad essere paziente: gli ho detto che non mi ritenevo una maionetta nelle sue mani, e che tutto quel tergiversare mi faceva stare troppo male. Per cui gli ho detto che era necessario interrompere i rapporti e lasciarsi. Gli ho scritto una lettera in cui gli spegavo che sarei stata pronta a sostenerlo ancora e ad attendere i suoi tempi, se solo mi avesse rassicurata sulla sua voglia di risolvere le criticità insieme e proseguire il cammino. Rassicurazioni che da lui non sono mai arrivate. E in cui gli spegavo che tutta quella confusione mi dava solo l’idea di mancanza di sentimenti, per cui non dovava cercarmi mai più perchè mi sentivo presa in giro. Sono trascorsi ormai 20 giorni da allora, senza alcun contatto da parte nostra. In questo periodo sto cercando di analizzare la dinamica e capire perchè il mio atteggiamento, forse di bisogno e di necessità di dare priorità alla nostra relazione, lo ha allontanato in un momento in cui lui invece doveva affrontare una decisione importante per se stesso, rappresentando per lui un’altra fonte di stress. Qualche giorno fa, ho sentito la Sorella: lui le ha confidato che ora è finalmente sereno perchè ha deciso di lasciare il lavoro e di tornare in Italia tra qualche mese per dedicarsi a qualcosa di più adatto a lui ed al suo carattere, e solo dopo di fare il viaggio dei suoi sogni. La Sorella gli ha chiesto perchè lui si fosse allontanato, dato che a Natale ci aveva visto bene e felici. Lui le ha risposto “Lei è una persona a cui voglio bene, è normale che sto bene quando ci sto insieme. Ma ci siamo lasciati perchè avbbiamo progetti di vita diversi”. Armonia dammi un consiglio su come comportarmi. Sto centrando l’attenzione su me stessa ed il miglioramento del mio atteggiamento. Ma vorrei un aiuto per fare i passi giusti per riconquistarlo, temo che sia tutto compromesso. Grazie.

    • Sweet lui però ha detto la cosa giusta.Al momento avete progetti di vita diversi. Penso che lui sia molto insicuro e immaturo e ora voglia fare il viaggio dei suoi sogni e tu non puoi impedirglielo. Io lo lascerei stare al momento. Direi Pnc . anche perchè quello che tu gli volevi dire glielo hai detto e ora mi sembra sciocco cambiare bandiera. Tu devi anche pensare a cosa vuoi te dalla tua vita. Non devi accontentarti.

  11. ciao armonia, ti ho già scritto la mia storia qualche tempo fa…..dopo più di un mese dell’ennesimo pnc, è riuscito a convincermi ad incontrarci. Devo dire che sono stata molto dura con lui ma ciò nonostante lui vuole continuare a vedermi, anche solo come amica dice lui. Io non so cosa fare. Gli ho detto che non mi piace come si è comportato e che preferisco avere al mio fianco persone sincere…meglio sapere la verità che sentirsi raccontare bugie no? ma lui insiste…dice che sono molto importante per lui….
    cosa devo fare? son molto confusa…anche perchè, lo ammetto, mi piace molto!…continuo ad ignorarlo oppure ogni tanto rispondo ai suoi tentativi di contattarmi?

  12. mi sono sempre comportata bene con lui, educatamente e con tanta dolcezza, mai fatto scenate o simili per il semplice motivo che non era successo nulla ripeto e poi..non è dA me fare piazzate. L’unica cosa che posso forse aver sbagliato è l’averlo cercato, volevo sapere almeno il motivo ma senza risultato così ci ho rinunciato. Ormai è da quasi un mese che non ci parliamo. Forse comincio a pensare che avesse voluto solo usarmi per far ingelosire qualcuna..non so, tu che ne pensi?cosa devo fare?lui nemmeno sente la mia mancanza…………

  13. Ciao Armonia 🙂 oggi mi ha scritto lui ( evviva) ma parlando con un amico mi ha detto che il un po’ di tempo fa ha visto sul suo telefono il nome dell’altra con un cuoricino, questo mio amico pensava fossi io visto che purtroppo io è quell’altra abbiamo lo stesso nome ( si purtroppo siamo fin troppo simili a parte che per l’aspetto e il carattere) ora, già il fatto che si chiami come me mi sta sui nervi, che l’abbia salvato con lo stesso nome con cui aveva salvato anche me mi da ancora più fastidio ma continuerò a far finta di niente e di non sapere dell’altra. 🙂
    Fortunatamente in questo periodo ho una certa autostima quindi pur sapendo di non essere una bella ragazza so di avere qualità che lei non ha e questo mi da forza.
    Il fatto che mi abbia scritto lui per una cavolata può voler dire che ho ancora qualche possibilità?

  14. Esatto, è esattamente quello che gli sto facendo credere. Mi sto concentrando su me stessa. Ma secondo te se una persona si comporta come ti ho descritto, mi ha dimenticata? O comunque almeno un po’ di attrazione ancora la prova? Baci!

  15. questo non riesco a capirlo nemmeno io…forse perchè pensa di riuscire a mantenere il controllo della situazione finchè non capisce cosa vuole, o perchè vuole realmente un’amica. però se ti dico che non voglio esserti amica perchè continui così insistentemente a cercarmi?
    l’altra sera ci siamo rivisti e credimi stava quasi per baciarmi!! …..io non ci capisco nulla!!

  16. Armonia a forza di pnc si dimentica di me! cmq gli ho mandato un messaggio scherzoso..per fargli capire che nn sono arrabbiata altrimenti quello conoscendolo nn torna piu’! …per quanto devo fare ancora pnc un altro mese?

  17. Armonia mi avevi detto di aspettare due settimane e poi di fargli capire che sini cambiata .hi aspettato due settimane e poi gli hi mandato sms gli.ho chiesto un semplice come stai e nn hai risposto. Se nn risponde al tel nn so come fargli capire che sono cambiata e nn ho modo di vederlo o incontrarli per caso. Che faccio ? Ancora pnc? Che senso ha? La situazione nn si sblocca. Lo amo ho paura di perderlo

  18. Da domani inizierò il pnc ma c è una speranza di ricoquistarlo anke se mi ha fatto molto male lo perdono perchè l amore va oltre. Forse con me ha visto una cosa seria e sa se ritorna io ci sarò. Anche se oggi ho scritto uno stato su face e lui subito mi ha scritto il messaggio e poi abbiamo parlato al telefono e glo ho detto che non lo amavo più e ke nn c era mai stato niente tra di noi e che ora ho conosciuto chi era veramente ma non lo pensavo lo detto in un momento per essere forte poi stacchiamo e sono caduta in mille pezzi. Lui dice ke il mio profilo facebook non lo guarda invece lo guarda e mi ha detto dai credito hai tuoi informati.Poi mia ha anche detto che non gli interessava niente e che io lo presa sempre nel di dietro dalla persone che mi raccontano cose su di lui.. Che devo fare voglio uscire al più presto da questo tunnel.

  19. Ciao avrei bisogno di un consiglio. Io e il mio ormai ex ci siamo lasciati un mese fa dopo un anno e mezzo di relazione. La causa è stata una serie di miei comportamenti che sono andati avanti nel tempo. All interno di questo mese ci siamo visti e ho provato a dimostrargli che sono cambiata ma dopo l ennesimo errore lui non ha piu voluto saperne e si è allontanato definitivamente. So che la nostra rottura è interamente causa mia. Lui mi ha sempre dimostrato tanto amore e sono stata io una stupida a sbagliare di nuovo. Cosa devo fare? Aiutatemi a uscirne vi prego

    • Jessica dato che hai appena risbagliato io al momento lo lascerei un pò stare. Non lo tormenterei troppo. Tu cerca di lavorare su te stessa.

  20. Armonia.. sono molto giù.. avrei voluto almeno sapere il motivo, almeno quello anche se fosse stato non bello ma per lo meno saperlo..ho due pensieri in testa che mi bazzicano da qualche giorno..lui siccome da tanto che mi ha bloccata su fb e whatsapp temo che abbia voluto usarmi per far ingelosire qualcuno, la seconda opzione è che forse lui voleva solo un’avventura e quando ha visto che per me invece era qualcosa di piu’ serio mi ha eliminata dalla sua vita..perchè non è possibile sparire così e comportarsi in maniera fredda e distaccata senza un dannato motivo..non puoi dirmi che sei incasinato e poi vedo che esci parli e fai amicizia con altri..non posso crederci e posso solo pensare che sia una scusa..non so se serve saperlo,lui è bilancia ..ne ho sentite tante sul fatto che gli uomini bilancia sono tutti così..non so piu’ che pensare, in fondo vorrei solo almeno capire non chiedo tanto e credo mi spetti..io non lo sto contattando da un mese ormai..

  21. Ieri sera abbiamo parlato un po al telefono perche lui dice gli era partita la chiamata per sbaglio… Abbiamo parlato davvero in tutta tranquillita e forse ha davvero bisogno di un po di tempo senza di me per calmarsi un attimo. Penso sia cosi ma non vorrei illudermi

  22. Ciao armonia cercherò di farla breve anche se la vedo dura. A settembre ho iniziato ad uscire con un ragazzo con cui già la prima sera è successo quel che è successo. Non ne vado fiera ma sentivo di farlo lo volevo e l’ho dato. Comunque io da li credevo che lui sparisse invece no ha continuato a farsi sentire e abbiamo continuato a vederci lui sembrava molto interessato all’inizio. Poi vabbe io noto che dopo un mese di conoscenza lui non mi fa conoscere i suoi amici e ne niente allora inizio a non sentirmi più sicura e decido di chiudere lui mi cerca e io torno questa volta consapevole che lui non vuole niente di serio. Vado via e torno tante volte. Poi lui inizia a dire che pure se non ci vediamo vuole continuare a sentirmi io però la vedo una cavolata. Poi nella mia vita accade una cosa brutta muore in un incidente il mio migliore amico lui a modo suo mi è vicino senza vederci mi scrive ecc solo che io il 12 gennaio torno sull’idea che non voglio sentirlo e a differenza delle altre volte lui sparisce.poi il 9 febbraio è il mio compleanno lui mi manda gli auguri e io gli dico grazie. sabato io presa dalla malinconia cerco di fare in modo che lui mi cerchi mettendo un mi piace ad un vecchio suo stato che era per me.lui mi cerca con uun messaggio su whatsapp una faccina poi dice di aver sbagliato alla fine con un gioco lui mi chiede ma ti manco,? E io rispondo si e lui dice se ti manco chiedimi di vederci ma io dico se io manco a te fallo tu e alla fine lui mi dice vediamoci dovremmo farlo in settimana.ma da ieri non si fa sentire e se lo sento noto che è distante ho come la sensazione che lui mi avesse scritto vediamoci giusto per ora cosa posso fare scrivergli io quando ci vediamo o aspettare? Mi faccio sentire o no? Grazie mille

  23. hi Armonia!
    sono una ragazza di 25 anni. io ho un dubbio sulla mia situazione attuale.
    Ti narro la mia storia.
    Nell’estate 2011, nella località di mare che frequento da sempre, incontrai un ragazzo, mai visto, bellissimo, interessante. Insomma sentii le “farfalle” -per la prima volta-.Passammo un ventina di giorni insiemepresi da una storia che dire passionale sarebbe riduttivo. Si spinse così in là da dirmi TI AMO. Lì per lì pensai al fatto che fosse estate e che si fosse lasciato trasportare dall’euforia. Parlando con amici comuni,e conoscendolo pian piano capii o, almeno, così pensai, che fosse una persona che alle parole dava davvero peso.
    Fui sbolordita poi da un gesto che mi fece perdere il “baricentro”, infatti lui partì il 14 mattina e tornò nella sua città, a 400km da me e dagli amici. Inaspettatamente il 15 pomeriggio lo rividi in spiaggia, era tornato. Io poi partii il 18 per andare a trovare un’amica con cui avevo preso l’impegno molto tempo addietro.
    a settembre tra un messaggio e l’altro, lo sentivo distante, emi fece capire che non aveva intenzione di avere una storia con me, vista la distanza che ci avrebbe diviso.
    Nella primavera successiva si fece/mi feci sentire (ora non ricordo) e passammo queimesi di chiacchere telefoniche, dove io lo cercavio più di quantolui cercasse me, in attesa dell’arrivo dell’estate e del nostro incontro.
    Ci incontrammo e lui si tirò indietro dicendo che fosse colpa sua, asserendo di non sentirsela.
    Mi feci prenderedall’ira e gli tirai uno schiaffo -eravamo soli-.
    nel giro di pochi giorni mi “rivoltò gli amici contro” e smise letteralmente di parlarmi ficnhè non partìper la sua città. La mia vita è andata avanti, ho trovato un altro uomo, pensavo si fosse risolto tutto.
    L’estate 2013 io non ho messo piede nella sopracitata località turistica, ma ho preferito passare le vacanze in viaggio con la mia famiglia e farmi sentire una volta sola,, con un breve messaggio in cui parlavo di una fittizzio progetto di tesi che mi tratteneva nella mia città universitaria e rendendomi impossibilitata a recarmi laggiù,.
    Sono stata bene fino allo scorso 3 febbraio.
    Mi spiego meglio.
    Io e il mio fidanzato siamo entrati in crisi prima di Natale e il 3 febbraio abbiamo litigato, per poi lasciarci qualche giorno dopo -il giorno di san valentino 🙁 -.
    Lo stesso 3 febbraio, qualche ora dopo il litigio, ricevo un messaggio da un numero a me sconosciuto; leggendolo fino alla fine capisco essere lui.
    Il messaggio era: “Ciao Berenice, come stai? Quest’anno non ci siamo visti e mi dispiace, visto come finì l’ultima estate. Anyway…ho saputo che sei impegnata nella tesi… e ne sono contento.. Brava!Per il resto…spero tu stia bene. 🙂 A.
    Ora io, da donna ferita non ho risposto.
    La cosa interessante è stata quella di scoprire, da amici comuni, che lui durante l’inverno abbia trovato una ragazza. Ora ti chiedo consiglio, ma soprattutto mi chiedo COSA voglia da me. Ero quasi riuscita a dimenticarlo. Come comportarsi. Per il momento non ho risposto, ma sodi essere, al momento, molto fragile e potrei fare qualche sciocchezza. Spero in una tua risposta.
    un abbraccio

    • Berenice ammetto che non so proprio questo ragazzo cosa voglia da te, dato che non voleva stare con te. Io lo lascerei stare e non risponderei proprio al sms, o comunque gli direi che sono fidanzata, ma non so bene tu cosa provi per lui.

  24. Ciao… Riassumo la mia storia.
    Ho 29 anni, lui 36, stavamo insieme da un anno e mezzo, anche se negli ultimi mesi lui ha perso il lavoro e ha iniziato a essere infelice, a tratti depresso, e in questo stato di insoddisfazione ha trascinato anche me e la nostra storia.
    Io ho avuto molta pazienza, l’ho amato forse troppo, infatti quando aveva momenti storti non gli dicevo niente per non fargli pesare la situazione, ma la tensione cresceva sempre e ogni mese si litigava. Non abbiamo mai affrontato i problemi (sempre per il motivo detto prima), semplicemente il giorno dopo ci passavamo sopra.
    Circa un mese fa decide di lasciarmi, dicendomi che non mi ama ed è inutile andare avanti. Io reagisco male, anche nei giorni successivi (purtroppo, sua sorella è mia amica, per cui lui sapeva che stavo male). Dopo due settimane mi dice che ci ha pensato e mi conferma di non amarmi, per cui sarebbe sbagliato tornare insieme.
    Mi chiede di vederci per parlarne e io accetto, perchè in cuor mio sento che tutto dipende dal fatto che non riesca a trovare lavoro (il primo anno, quando andava tutto bene, mi adorava letteralmente! Era perfetto 🙁 ), per cui vado all’incontro serena, parliamo tanto e capiamo che le cose così non andavano.
    Lui, però, mi dice che con me stava bene, che sono una persona stupenda e che è ancora attratto fisicamente da me… E che gli piacerebbe rivedermi dopo uno o due mesi dalla rottura.
    Questa richiesta mi fa sperare: perchè lasciare una persona, sicuri che sia quella sbagliata, e dirle che la vuole rivedere dopo un po’ di tempo? Vuole far calare la tensione e riprovarci? Sperare di trovare lavoro nel frattempo e vedere come va?
    So, dalla sorella, che lui dice di non potersi permettere una fidanzata, che non è sicuro di non pentirsi della sua scelta… Io ora sto pensando a me, non lo contatto, ovviamente spero torni da me, ma non vorrei nemmeno che lui pensi di potermi lasciare e tornare quando gli pare.
    Che ne pensi? Sincera…

    • Pimpa per ora hai detto bene pensa solo a te. Poi vediamo lui quando si rifarà vivo cosa dirà. Comunque tu guardati intorno…

  25. Il mio ex è tornato..più amoroso che mai, come se non fosse successo nulla…. sette mesi di sofferenza … ho lasciato che fosse lui a scegliere, ho smesso di stargli addosso… è tornato da solo…. Non so che dire ragazze, suesti uomini sono davvero strani…. Un abbraccio e auguro a ttte voi di risolvere i vostri problemi…

  26. sono in cerca di aiuto Riepilogo la situazione:abbiamo entrambi 20 anni,siamo stati assieme un anno,da 3 mesi e mezzo ci siamo mollati a causa sua.
    dopo un periodo in cui non ci vedevamo molto,lui ha confessato che i suoi sentimenti nei miei confronti stessero cambiando.Non era mai convinto e si comportava dandomi le stesse attenzioni di sempre.Io gli ripetevo di decidere se stare con me o mollarmi definitivamente e lui diceva di volerci riprovare con calma.
    A seguito di un periodo in cui trovava scuse per non vedermi e mi confessava che i dubbi non sparivano, ho deciso di mollarlo.In quel periodo parlava addirittura di andare a vivere assieme in germania..mi ha proposto di rivederci ed ho rifiutato
    A natale mi ha scritto un messaggio lungo di auguri in cui mi augurava di essere felice per l anno prossimo e a capodanno me li ha rifatti alle 4 . al mio compleanno mi ha fatto gli auguri chiedendomi come stavo e facendo delle battute sulla nostra età,poi mi sembrava non avesse piu interesse a scrivermi e non ho più risposto
    Dopo una sett l ho incontrato in un locale era da un po che mi fissava parlando col suo amico,si è avvicinato,mi ha chiesto come stavo,mi ha detto di essere ubriaco e mi ha confessato che piacevo al suo amico e se avevo voglia di conoscerlo.mi teneva molto vicina a lui e mi ha dato un bacio sulla guancia,io ovviamente ho rifiutato e lui mi ha detto:ci vediamo dopo allora..poi mi girava sempre vicino.
    dopo una sett mi scrive con la scusa della nuova cucina e non risponde più da un mese.posso fare qualcosa per provare ad avvicinarmi?non so se è single

  27. Cara Armonia,
    ti comunico che ho acquistato il tuo EBOOK e lo sto divorando!!!
    Rispetto alla mia richiesta di consiglio del 19 Febbraio, in seguito al tuo commento sul mio post del 10 Febbraio (cosi ricostruisci!!!) vorrei aggiornarti in modo che Tu possa avere una idea completa della situazione attuale.
    – Mentre ero in viaggio all’estero, dopo circa 25 GIORNI dalla telefonata in cui ci eravamo lasciati e di PCN TOTALE, lui ha provato a chiamarmi ma io non ho risposto. Gli avevano riferito che ero in viaggio da sola e questo deve averlo stuzzicato, perché è molto sensibile alla tematica viaggi.
    – Mi ha quindi mandato una mail in cui scriveva dell’importanza di prendere tempo per se stessi e capire i propri desideri, e soprattutto di non dare mai niente per scontato. A questa mail ho risposto brevemente (errore???) dicendo di quanto io stessi bene in viaggio e della bellezza di vivere il presente momento per momento.
    – Qualche giorno dopo mi ha chiamata ed io ho risposto (altro errore???): ero ancora in viaggio, lui mi ha parlato delle scelte che deve affrontare al lavoro e per le quali è ancora confuso, ed io brevemente del mio viaggio. Poi l’ho stoppato dicendogli che dovevo uscire per andare ad ascoltare musica e bere.
    – La sera stessa lui mi ha mandato una mail con dei brani musicali ed un libro in pdf che parla di ricerca interiore, non ho risposto.
    – Poi mi ha mandato un sms in cui mi parlava di uno spettacolo che voleva vedere, ed ho risposto (errore???) ma solo dopo 2 giorni.
    – Purtroppo c’è da dire che nel periodo del PCN io ho commesso un errore forse gravissimo: dal momento che non sapevo con chi confidarmi, ho parlato con un suo amico che vive là all’estero con lui, pregandolo di non riferirgli niente: non mi sono certo mostrata disperata, anzi, però mi sono confidata sul fatto che ritenevo strano il suo atteggiamento di totale chiusura e silenzio nato nel momento in cui avevamo cominciato a parlare del futuro e, soprattutto, nel momento in cui io avevo cominciato ad aprirmi alla possibilità di vivere all’estero. E che avrei voluto parlare con lui con calma e senza pressioni.
    – Ovviamente il suo amico gli ha riferito la nostra conversazione: lui ha provato a chiamarmi ma io non rispondevo mai.
    – Poi mi ha mandato un sms proponendo di parlare con calma. Così gli ho risposto: abbiamo avuto una telefonata molto tranquilla, in cui gli ho lanciato delle esche senza scoprirmi troppo, sulle nuove attività che stavo facendo e sulle cose belle ed i viaggi che riempivano la mia vita. Lui mi diceva “Perchè queste cose non le facevi quando stavi con me?” Credo che lui voglia al suo fianco una donna libera ed indipendente, e non una che gli sta appesa. Abbiamo parlato dell’importanza di avere un rapporto con se stessi prima che con l’altro e di pensare ai propri sogni e desideri. Mi ha detto di essere sorpreso del fatto che io fossi disponibile a stare con lui un periodo all’estero, perché ero sempre stata chiusa al riguardo e poco incline ai cambiamenti, mentre per lui niente deve essere scontato. Lui mi ha confessato che al lavoro sta prendendo ancora tempo per decidere cosa fare, se continuare fino alla scadenza del contratto o lasciare per dedicarsi ad altro. Mi ha detto che sa che dobbiamo parlare da vicino di ogni cosa, e che tra circa 20 giorni dovrebbe rientrare in Italia.
    – Alla fine della telefonata mi ha detto che devo cercare di non essere orgogliosa e se voglio parlare qualche volta posso chiamarlo… gli ho detto che non era il caso, e che mi sembrava opportuno stare tranquilli e con noi stessi, senza contatti fino a quando ci rivedremo.
    Armonia vorrei per piacere una tua opinione sulla Storia e suggerimenti sulle prossime mosse da fare: a questo punto sia io che lui siamo entrambi d’accordo sul non sentirci e dunque PCN fino al nostro incontro tra 20 giorni.
    Se quando tornerà mi chiederà un appuntamento come mi suggerisci di muovermi???
    Sai bene che la distanza geografica sta pesando tantissimo in tutta la faccenda.
    In questo periodo voglio focalizzare meglio i miei desideri e continuare con il percorso di miglioramento personale e diventare sicura di me.
    Se possibile, vorrei da te dei suggerimenti per quando io e lui ci rivedremo, considera che avremo poco tempo per parlare:
    1. devo essere rilassata e serena e mostrarmi aperta o fare comunque pesare il fatto che lui in un momento difficile mi ha completamente escluso dalla sua vita mettendo tutto in discussione?
    2. vorrei riuscire a studiarlo e vedere lui cosa ha da dirmi, se parla di noi… non vorrei scoprirmi troppo: come fare?
    3. vorrei cercare di non fare troppe concessioni, già avendogli risposto ai suoi ultimi messaggi (che chiaramente erano un modo per sondare il terreno) credo di avergli fatto capire che sono ancora disponibile. Inoltre con il fatto di avergli detto che sono pronta a seguirlo all’estero mi sono sbilanciata. Vorrei far capire a lui che anche le mie esigenze sono importanti: la quotidianità e soprattutto la comunicazione e il prendersi cura l’uno dell’altra senza temere che ciò impedisca la crescita individuale, e preservando propri spazi di autonomia. Come fare?
    3. Vorrei rendermi preziosa, speciale: fargli capire che mi perderà se non si impegna anche lui nel rapporto, oltre a dover risolvere i suoi problemi di lavoro e di scelta di vita. Come fare?
    Attendo i tuoi suggerimenti, Grazie mille
    Sweet

    • Sweet sono contenta che il mio ebook ti sia piaciuto tantissimo…Bravissima come ti sei mossa con questo ragazzo. Io direi finiti i 20 giorni se lui ti invita ad uscire di uscire e penso anche che andrà bene. Tu lavora su quello che mi hai detto . Sei forte, lo sento

  28. Carissima Armonia, avevi ragione tempo fa …………
    lui mi destabilizza.
    Ti ho già scritto tre volte, ti ricordo l’accaduto..
    lui mi lascia , dopo 15gg torna,
    mi rilascia dopo del tempo per due mesi e poi ritorna..per la vigilia di natale.
    Ci rimettiamo insieme.
    io nel frattemo avevo programmato la vacanza di capodanno e nonostante lui mi ostacoli , io vado.
    Mi rendo disponibile a farmi sentire, ad essere presente e sincera, ma lui il 31dicembre 2013 non si fa sentire.niente auguri, litighiamo , io lo attacco verbalmente e, ammetto violentemente e, al mio ritorno mi lascia.
    Eccomi qui, Armonia, siamo al 3 marzo…mi scrive in whatapps in entrambi i miei numeri , con un suo numero di cell diverso..perchè l’ho bloccato in entrambi.
    Scrive un lungo messaggio dove ricorda che mi ha amato davvero all’inizio,(piacevole sentirselo di nuovo dire!! devo ammettere!) che l’ho fatto innamorare, ma che la storia non è andata, insomma ricorda tutta la storia, e che in discoteca non l’ho salutato e che non dovremmo servarci rancori.
    mi chiede di sbloccare il suo numero nei miei whatapp e che TVB .

    Leggo, il cuore inizia a battere all’impazzata… il corpo, non sbaglia mai.
    Ma al di là delle emozioni, io ho sofferto tanto tanto e la considero una fregatura di storia, perchè ci credevo.
    io ho 37anni e lui 36
    ci siamo conosciuti a marzo dell’anno scorso.
    Non sono lucida…ma arrabbiata e instabile ,ora.

    Vorrei tanto sapere che senso avrebbe continuare a sentirci.!! ci siamo lasciati!!
    Cosa vuole in realtà ? secondo il tuo giudizio ..che senso ha tutto questo… cosa devo fare Armonia?
    ti ringrazio prendo i tuoi consigli con molta fiducia…

  29. Ciao Armonia sono due mesi che nn lo sento, in tutto gli mandato un sms e una mail e nn mi ha mai risposto. Non capisco perchè nn risponde. un sms era di saluto. la mail per una questione di lavoro.
    Posso capire che nn mi vuole piu’ ma almeno un saluto potrebbe farmelo. Invece silenzio piu assoluto. Non sto bene questa cosa che nn gli ho piu parlato mi fa star male e nn mi permette di andare avanti con altri uomini. se solo mi desse anche solo l’amicizia starei meglio, anche per potergli parlare ogni tanto. invece nulla è sparito.
    sec te mi devo rassegnare? è veramente dura perchè penso non mi abbia mai amato e che addirittura gli do fastidio. Non capisco un comportamento del genere. Mi aiuti? Adesso nn faccio piu’ nulla ovvio…l’unica è di aspettare vero? o rassegnarmi definitivamente …è molto dura

  30. Ma perchè sec te sta in silenzio? potrebbe mandarmi a quel paese o rimanere amico invece nn so nulla di nulla! si è chiuso in un silenzio assordante!

    • Topina non so perche sta in questo silenzio, ma come hai detto tu forse non vuole sentirti. Quindi il mio consiglio è non chiamarlo per un po due settimane un mese. Insomma finche non ti ricontatta lui. Tu hai fatto parecchio per lui.

  31. Cara Armonia, mi avevi detto di lasciarlo stare ed io ho attuato PNC totale .

    …Mi piace ancora, il cuore mi batte sempre forte!! quando l’ho rivisto e letto le chat in whatapps.

    > Mi ha umiliata fino al momento in cui ci siamo lasciati, dicendo che non dovevo fare la poco di buono ,(come se fosse vero) ecc. adesso non posso più accettarelo.
    Non si comportava sempre bene con me.

    > Ma nel frattempo , io sono cambiata e lo rivorrei, ma diverso.

    > Mi chiedo perchè non poteva scrivermi un messaggio nomale?
    perchè richiedermi lo sblocco di whatapps?
    A me sembra una presa in giro…
    > Lui dovrebbe chiedermi perdono, delle scuse, non l’accesso alle chat, per avere il controllo, o sentirsi di nuovo importante, vedendo che voglio riallacciare il contatto.

    Ecco cosa mi scrive:

    Ciao Cinzia ,
    sono Xxxxxxx
    Era tanto tempo che pensavo di farlo
    e ora sono riuscito a scrivere e ad inviarti quello che penso.
    Penso che anche se la nostra storia è stata molto tormentata ,
    io ti ho AMATO davvero tanto!!!
    (specialmente il primo periodo, quando i problemi ancora non erano venuti fuori)
    …e ci tenevo a dirtelo.
    Poi ti dico anche che mi dispiace il modo in cui ci siamo lasciati ,
    per colpa della comunicazione quando eri in marocco.
    E mi dispiace anche che non mi hai salutato quando ci siamo visti al country quella sera.
    Sembra strano a dirlo e pure senza senso… ma io ti penso spesso.
    Sei stata molto importante per me ,
    perché mi hai fatto innamorare dopo tanti anni che non succedeva più.
    Per comunicare con te ho fatto un nuovo profilo WA con il numero del termostato e il vecchio blackberry che era nel cassetto.
    Mi piacerebbe che tra noi non ci fosse rancore,
    e se puoi sbloccami il mio numero di WA (xxxxxxxxxx).
    TVB
    Xxxxxxxxxxxx

  32. Ciao armonia ti ringrazio per la risposta alla fine ci siamo risentiti il punto è che io volevo vederlo e in effetti dovevamo vederci ma poi ho scoperto che dal 25 gennaio faceva il farfallone tramite messaggi con una mia amica. Io li mi sono arrabbiata mi sono sentita presa in giro.osa come ora dico la verità nonostante tutto vorrei comunque vederlo ma non so come fare mi manca ma non mi va di essere presa per scema.qualche volta mi ha scritto ma niente di che e se voleva mi cercava e diceva vediamoci quindi ora non so che fare sinceramente temo che abbia un altra perché vedo il suo interesse molto calato. Non ho neanche la possibilità di incontrarlo per caso quindi non so se è meglio lasciar stare e sperare che sia lui a darsi vivo o cercarlo io e fare la scema ma non so neanche come consigliami per favore grazie mille.

  33. Ciao ti avevo scritto della mia situazione un po di tempo fa. Io adesso sono sparita completamente con lui, il problema è che qualche giorno fa mi aveva chiamata per un problema con la banca (cosa che io comunque non potevo risolvergli) finita la telefonata gli ho chiesto come mai non riuscivamo a sentirci con questa tranquillità e lui ha risposto che per un po non voleva sentirmi. Io non capisco perchè se non mi vuole più non chiude definitivamente la porta. So che ho sbagliato io e sto davvero lavorando su me stessa ma vorrei solo che tornasse…

  34. Ciao Armonia,
    grazie per la tua risposta. Mi sto fortificando ogni giorno di più, anche se non è sempre facile e so che lo comprendi. Devo, infatti, confessarti che oggi sono in preda ad un pensiero: come tu stessa hai capito, il mio ex è una persona che in questo momento è molto insicuro di se stesso, perchè ha visto crollare il suo sogno di lavoro all’estero ed è focalizzato solo sulla scelta che deve prendere per direzionare, eventualmente altrove, il suo percorso di vita. Questi sono momenti di fragilità per una persona, anche io ci sono passata tempo fa.
    Temo che lui si sia riavvicinato, contattandomi al telefono 1 settimana fa, solo per sentire una voce cara.
    E’ vero che ha esordito la telefonata dicendo “Io mi sono allontanato da te perchè ho avuto paura perchè mi avevi detto che non riuscivi più a stare senza di me” ed è vero che mi ha detto che sente il bisogno di parlarmi da vicino di ciò che era accaduto.
    Durante la telefonata era piacevolmente sorpreso della mia vitalità e fortemente incuriosito dalle esperienze che nel frattempo avevo fatto, sebbene io mi sia mantenuta nel dico/non dico. Ha anche affermato che sente il bisogno di fare esperienze da solo (ad es. viaggi, lavoro all’estero, ecc), ma che sa anche che per la coppia è importante la quotidianità.
    Mi ha detto di essere sorpreso del fatto che io sarei disposta a seguirlo.
    Io sono stata ferma nel dirgli che non volevo contatti telefonici fino al nostro incontro tra circa 20 giorni, in modo che non confondesse i ruoli: io non sono una amica o sorella o confidente. Ero la sua partner, e lui mi ha buttato fuori dalla sua vita, in una sera resettando tutto quasi come fosse un computer. Molte persone mi dicono: “E’ un uomo da cui stare lontano, non sa neanche lui ciò che vuole e ti farà solo del male. Se ti volesse davvero, non permetterebbe ancora il passare di così tanti giorni senza un cenno verso di te. E prenderebbe il primo aereo per venire da te. Il pensiero che tu nel frattempo potresti conoscere qualcun altro, dovrebbe portarlo ad un atto di coraggio”.
    Se puoi mi dai la tua opinione in merito, da saggia quale sei? Grazie.

  35. Cara Armonia! Too late! Ho letto solo ora la tua risposta e gli ho mandato un messagio 1 ora fa.
    Sono stat molto vaga, non facendo domande esplicite. Mi sono limitata a scrivergli: “tutto bene. Spero stia bene anche tu e che vada tutto bene. Sono oberata in questo periodo 🙂 ”
    Alché lui ha risposto subito:” finirá…. E sará bello 🙂 ”
    Io: ” ne sono convinta e sará solo l’inizio…”
    Lui:” 🙂 ”
    Ti anticipo che questo scambio di battute mi lascia perplessa, è freddo e distante, io non ho valicato un confine, ma nemmeno lui.
    Per quantomriguarda i miei sentimenti, essi sono incerti. Avrei voluto, vorrei approfondire il rapporto con questo ragazzo, ma non vuole abbandonarmi il senso di rabbia e l’angoscia che homprovato quando mi ha respinta.
    Sono molto confusa. Ora sto “sentendo” un altro ragazzo, ma non mi sento prontàad affrontare na storia, anzi, nin ne ho affatto voglia. Sto bene così. Vorrei liberami degli scheletri, ma non ne sono capace. Vorrei che lui, il ragazzo del messaggio, o sii facesse sentire in modo costante, o per lo meno, che ci potessimo conoscere, oppure che sparisse per sempre. PUFF… Ma questo non è possibile.
    In cuor mio sento che ricomparirà in un momento di grande stress per me, come questa volta e come le altre volte. Sembra avere il timer.
    Concludo dicendoti che io sono andata avanti dopo di lui, la lontananza aiuta parecchio, ma non l’ho mai lasciato andare, ha sempre occupato un piccolo, microspazio nel mio cuore. Ed è proprio questo che mi frega.
    Aiutami Armonia, per favore.
    Con affetto
    Berenice

    • Berenice hai fatto benissimo a guardare avanti. Non puoi fermarti dietro a lui. Hai tutta la vita davanti e sarà meravigliosa con lui, ma anche senza lui. Fidati

  36. Ciao Armonia, ascolta io sono un ragazzo di 22, HO BISOGNO DI TE, TI PREGO. Allora… La mia ex (da 6 giorni) mi ha lasciato perchè io ero geloso del suo passato (gaelosia retroattiva) e moltissime volte la facevo piangere e stare male con dolori di stomaco, promettendole di non farlo piu per ogni volta che si faceva pace. Nell’ultima volta però non ha retto e mi ha lasciato.
    Sono ormai 6 giorni che lei è a casa di suo papà (che abita in un altro luogo) che la sta viziando comprandole di tutto e facendole dimenticare che io esista.
    Sono 3 giorni pieni che non mi faccio sentire (prima invece ho fatto lo zerbino per riaverla e lei mi ha detto che non le interesso piu), fatto sta che mi sembra molto piu felice da quel che vedo su facebook.
    C’è un altro problema, la nostra è una storia a 13 ore di treno di distanza.
    Ulteriore problema, ha aggiunto 3 ragazzi molto belli ai suoi amici di facebook, i suoi tipi ideali, mori occhi scuri (come me) infatti me lo diceva sempre, alcuni anche con un bel fisico.
    Lei è bellissima e loro ci starebbero subito ma questo pensiero mi uccide.
    Ora… COSA DEVO FARE? HO PAURA CHE SE NON MI FACCIO VIVO MAI PIU, IN LEI NON RINASCERà NULLA… E’ UNA PERSONA CHE è SEMPRE CONVINTA DI AVER RAGIONE!
    Consigli…

    • Umberto la gelosia è una brutta bestia. Io direi se tu la ami veramente tanto inviale un sms dolce o qualche fiore…pensi le potrebbe piacere???

  37. Aggiungo che prima di lasciarmi andava tutto molto bene e meravigliosamente, lei sembrava morire per me, mi diceva di essere innamoratissima e mi implorava sempre di non lasciarla mai e non abbandonarla…

  38. Ciao Armonia, come tante donne anche io sono stata lasciata dal mio fidanzato nel dicembre 2012 e ti scrivo per chiederti aiuto, per darmi un consiglio per riconquistarlo. Io e lui eravamo fidanzati da 5 anni, ma già 4 anni prima mi aveva lasciata pensando che io fossi gelosa del suo rapporto con la sorella. E’ vero fra loro sono molto uniti, ma non sono mai stata gelosa, anzi ho sempre aiutato sua sorella in ogni problemi che si andava a cercare. Mi ha tenuta lontana da sé per un anno, e nel frattempo lui ha frequentato altre, poi si è reso conto che nessuna era come e che lo faceva sentire importante. E’ ritornato sui suoi passi e abbiamo ripreso la nostra storia più forte di prima. Purtroppo ho visto in lui dei cambiamenti pochi mesi dopo la morte di suo padre. Anche le sue sorelle sono cambiate, tanto che sempre la stessa sorella che aveva precedentemente creato la crisi, giunge con un problema ancor più grave e mi rende la vita difficile con lui sin quando a lui parlo e confesso tutto quello che so della sorella e delle malvagità che mi fa in sua assenza. lui non vuole credere a ciò che li racconto e dice che sono nuovamente gelosa del suo rapporto con la sorella. Ma non è così. Le mie intenzioni era oneste e buone, volevo solo far intervenire lui affinché capisse che anche la sorella in conseguenza della perdita del padre si sta cacciando nei guai.Io non lo vedo ormai dal dicembre 2012 e ho perso 15 kg in questo periodo..ho provato in tutti i modi a contattarlo, via sms, attraverso chiamate, lettere, contatti via facebook, ma lui non vuole né vedermi, né parlarmi. 2 giorni fa mi ha detto via facebook lasciami in pace. Ho saputo che sta con la ragazza di cui dubitavo da un po’, ma lui non vuole dirmi nulla. Mi tiene fra le sue amicizie su facebook, ma non vuole sentirmi. L ho supplicato di tornare e di darmi una possibilità. Ma niente. Mi ha detto che sto perdendo tempo e di lasciarlo in pace. Armonia, non dirmi anche tu, lascialo perdere, dimmi come poso fare a riconquistarlo..sto troppo male senza lui

    • Puccy così non và proprio.Addirittura supplicarlo…nooo. Lo devi lasciare stare almeno per il momento. Un bel PNC e pensa alla tua vita, a te stessa.

  39. cara armonia un consiglio.4 gg fa sabato ho lasciato il mio ragazzo xke e ancora confuso su quello che prova x me dopo 2 anni e mezzo e dopo avermi ripreso com lui dopo avermi lasciata a novembre x gli stessi motivi..poi e tornato convinto mi ha presentato i suoi abbiamo fatto un viaggio e adesso dopo 3mesi io volevo chiarezza dei suoi sentimenti visto che e sempre stato vago e lui risponde sempre che non lo sa che e confuso che gli disp farmi star male.. così l’ho lasciato dicendogli che mi ha illuso e che deve schiarirsi le idee a quel punto potrà ricercarmi.premetto la nostra e storia a distanza ci vedevamo una volta al mese.e da domenica che non s fa vivo e sto male cosa devo fare?forse gli ho fatto troppe pressioni avrei dovuto vivere la nostra storia senza farmi domande..ho paura d aver sbagliato ma in fondo cercavo solo chiarezza…aiutami grazie

    • laura74 se ti sei sentita di fargli quella domanda hai fatto bene. Ora però lui si deve chiarire. Io lo lascerei un pò stare per un pò. Vediamo cosa fà lui.

  40. Cara Armonio, in riferimento al mio commento del 4 marzo vorrei aggiornarti; dopo 10 giorni di PCN lui mi ha cercata per tutto il fine settimana scorso al telefono, ma io non ho mai risposto. Per cui, ha cominciato a chiamare amici comuni per chiedere loro che fine avessi fatto. Non gli rispondevo e/o lasciavo il telefono spento, proprio per fare ciò che consigli tu: non dargli l’idea di essere sempre disponibile e farlo stare sulla corda.
    Lunedi 10 ci siamo quindi sentiti, ma solo 10 minuti perchè io ho chiuso in fretta la chiamata: mi ha detto che quando ritornerà tra circa una settimana in Italia vorrebbe parlarmi per “provare ad aggiustare le cose”. Dice di avere riflettuto molto, di avere lavorato su molti aspetti del suo carattere che lo facevano stare male e di sentirsi più maturo. In questi giorni penso molto a lui e vorrei mandargli un sms, certo non di tipo romantico ma solo per rompere il ghiaccio anche io, e sentirlo anche prima di rivederci. Che ne pensi? Meglio mantenere ancora il PNC da parte mia e aspettare che sia eventualmente di nuovo lui a chiamarmi? Dopotutto, è lui che deve dimostrarmi che ci tiene a me e che mi vuole riconquistare. In attesa di un tuo consiglio, grazie mille.

  41. Ciao, sto applicando il PNC e oggi è giorno 8 = il nulla. Lui si è allontanato dopo l’ultimo litigio, e dopo infiniti discorsi e analisi, sostenendo che forse non siamo compatibili caratterialmente e di essere pieno di dubbi, pur mancandogli e amandomi ancora ma non sapendo cosa sia giusto fare e non avendo fiducia in un cambiamento. Io penso che una persona che ama lotta, anche quando si sente stanca e logorata e nonostante tutti i problemi personali possa avere. Comunque sono sparita e sto cercando di pensare a me stessa e di leccarmi le ferite, sto malissimo e mi odio perché ancora spero che mi ricontatterà.

  42. ciao Armonia, grazie del consiglio anche io la penso come te. Oramai è passato un mese, dubito cmq che mi richiami piu’. quindi se nn mi richiama piu’ devo dimenticarlo vero? inutile insistere se nn risponde, ci sono rimasta molto male. Evidentemente non mi ha mai amata, perchè nn rispondere proprio significa che vuole chiudere completamente e nn da spazio nemmeno per un amicizia. io nn posso fare molto nn riesco nemmeno a incontrarlo casualemente quindi se nn mi richiama lui devo considerare chiusa la relazione vero? o sec te ci sono altre alternative?

  43. Ciao armonia, puoi aiutarmi a capire una cosa?
    Per quale motivo è 2 giorni che mi scrive per cavolate e nel frattempo si sente con l’altra?
    Cioè mi ha scritto attaccando discorso con una cosa banalissima ,siamo andati avanti a parlare fino al giorno dopo fino a qundo non ci siamo visti con altri amici ( sottolineo il fatto che mi ha cercata lui tutte e 2 i giorni), dopo un po’ dice di avere dei messaggi non letti e il suo amico gli chiede se è l’altra ( attribuendole un nomignolo non molto carino) e neanche 5 min dopo lui dice che lei sta andando a dormire, il suo amico gli dice di mandarla a quel paese e lui ” se lo faccio domani me lo rinfaccia”
    Davvero mi sto chiedendo perché sia tornato a farsi sentire se gli interessa l’altra
    Non credo che i 2 si siano preparati la scenetta per farmi ingelosire, di solito sono le ragazze che usano sta tecnica…

  44. Armonia
    grazie, in effetti dal momento che ero in attesa del tuo consiglio, pur logorandomi ho applicato il PNC e non gli ho scritto nè l’ho chiamato in questa settimana. Infatti, stasera mi ha chiamata lui per chiedermi un appuntamento tra 2 giorni, quando rientrerà in Italia. Era sereno ed anche io lo ero. Incrociamo le dita: ascolterò ciò che lui ha da dirmi e parlerò dei miei desideri. Ti terrò aggiornata . ok? Ti vorrei ringraziare, perchè forse non sai quanto tu sia di aiuto per le persone che in un momento difficile diventano deboli e non sanno come riprendere in mano la propria vita. Un bacio, Sweet

  45. Ciao armonia eccomi di nuovo qui..nel frattempo ci sono stati altri sviluppi.
    Ha fatto dei piccoli ritorni e ieri finalmente siamo riusciti a parlare chiaremente e con sincerità come avremmo dovuto fare due mesi fa.
    Nel frattempo ha visto altre ragazze, voleva dimenticarmi ma un sacco di cose gli facevano pensare a noi, le stesse identiche che pensavo io. Poi mi ha detto una volta per tutte i motivi per cui mi ha lasciata che sono stati gli stessi su cui avevo ragionato io e mi ero migliorata in questo periodo. Adesso la situazione è che lui non mi crede più perchè gia altre due volte nel corso della nostra storia mi aveva dato la possibilità di dimostrargli che avevo capito e poi le cose tornavano come prima. Dice che mi ama ma non piu come prima e che non sa se riuscirà a vedere il mio cambiamento. Però dei piccoli, minuscoli passi verso di me li sta facendo… Tipo mi manda il buongiorno, mi chiama quando esce da lavoro e cose cosi. Io lo amo troppo e vorrei davvero dimostrargli che sta volta sono disposta a dargli il 100% di me ma non so come fare e ho paura che lui possa scegliere un altra invece che me, e allora perchè questo riavvicinamento? Come posso fare a farglielo capire. Ora ci sentiamo ogni tanto e ci vediamo ma non so davvero come gestire la cosa

  46. Ciao Armonia.. È la prima volta che racconto a qualcuno la mia storia( senza contare le mie sorelle) Ho 21 anni e lui 23. Siamo stati insieme 2 anni e 3 messi. È stato il mio grande amore,il primo con cui mi sono confidata fino al punto di non potter fare almeno di lui.. Al inizio della nostra storia lui era ancora assorbito dal suo passato(essendo reduce di una storia importante di 4 anni) si eranno lasciati perché erano troppo lontani, molte volte gli dicevo che lui era l’amore della mia vita e lui non mi rispondeva,se insistevo mi diceva che non può mentirmi.. Avevo scoperto che parlava con le altre,mi prometteva di passare le vacanze con me puoi alla fine andava sempre con i suoi,mi trascurava ed io sempre gli ho perdonato tutto.. Un anno fa mentre lui mi trascurava avevo conosciuto un altro ragazzo,simpatico,parlavamo tanto,mi ascoltava, lui sapeva che ero fidanzata ,non mi piacciono le bugie, dopo un ennesimo battibecco con il mio mi ero bacciata con questo, lui avrebbe voluto andare avanti ma io mi sono resa conto che non è lui quello che volevo, mi ero fermata, dopo un può il senso di colpa mi ha fatto confessare, si sono picchiati,il mio mi ha perdonato e siamo andati avanti.. Nei ultimi 6 messi tutto proseguiva normalmente, anche se qualche volta pensavo al’altro,in una sera mi contatto una ragazza chiedendomi se sto insieme al mio ragazzo,li risposi di si,non ci siamo mai lasciati anche se abbiamo litigato qualche volta, lei mi confessò che si sono sentiti 3 messi e chi si sono anche visti, mi disse che hanno fatto anche sesso (una volta) senza precauzioni, il mio mondo crollò.. Gli avevo chiesto spiegazioni, lui e molto bravo a rigirare la frittella, e venuto con un mazzo di rosse si e messo in ginocchio chiedendomi perdono,mi disse che si sono visti e baciati ma niente di più che l’aveva fatto solo per sentirsi meglio dopo il mio bacio con quel altro.. Avevo chiesto una pausa ma come al solito quella che ha implorato il suo ritorna e stata la mia bocca non la sua.. Ci siamo rimessi felici e contenti, ma lui sempre ha la paura di farmi vedere il suo cellulare,lui mi controlla periodicamente il mio fb, quando lo prendo sta sempre vicino aspettando quando me lo può prendermi dalle mani,non ha porno.. Qualche gg fa andavamo al complex di mia sorella,qualcuno lo chiamava, sullo schermo c’era scritto un nome maschile, non rispose,gli chiesi chi fosse mi disse un compagno di classe, mi sembro strano, non avevo nessuno con quel nome.. Ritornando acasa, se ne andò al bagno, io ho preso il suo cell e mi sono scritta il nr su un foglietto. Quando se ne andò di mattina a casa sua, cercai su fb di chi fosse il nr, scoprii che era una ragazza che abbita a pochi passi da lui, gli ho chiesto di nuovo delle spiegazioni, mi disse che era un’amica che l’ha conosciuta tramite il suo fratello, che l’ha scritta con un nome maschile perché io sarei troppo invadente .. Puoi chiamai lei, rimase sorpresa non sapeva che lui aveva la ragazza e anche da cosi tanto tempo,mi disse che eranno amici anche perché lui non era il suo tipo,che aveva fatto lui conoscenza con loro e che una volta addirittura hanno fatto un giro in macchina solo loro 2.. Non capii, e troppo occipato ,fa il turo di notte dalle 12 alle 8 di mattina e per di piu fa una scuola serale dalle 18:45 alle 23:30, avevo sempre tagliato i miei desideri di sentirol piu spesso, e lui al posto di dedicarmi piu tempo possibile trova del temopo anche per parlare con altre, mi disse che e una marocchinca e che con lei non si legherebbe mai, ma cosa c’entra? Non parli con una ragazza se non ti interessa minimamente.Cercai di perdonarlo,ma mi sentivo troppo male,gli dissi che si comportava quando non era con me come se non stessimo insieme, che non apprezza quelli che ha e che cerca inconsapevolmente di trovare qualcun’altro,intendiamoci, lui è molto premuroso,quando piove mi dice di non bagnarmi le scarpe,conosco i suoi e mi prende sempre alle cene più importanti.. Eri gli ho chiesto di lasciarci e se lui vorrà realmente tornare che lo faccia con sua spontanea volontà, anche se mi sembra che ho fatto quello che lui da tempo desiderava fare ma non aveva il fegato, non voglio tenerlo vicino solo perché l’essere umano a bisogno di calore,di sesso e di qualcuno con cui confidarsi, non voglio essere la sua stufa ma il suo amore.. Ho l’impressione che lasciando andare non ritornerà ma non voglio sentirmi solo un rimpiazzo fin quando lui troverà l’amore della sua vita.. Continuo a rifare i stessi errori, eri già gli avevo scritto che sto male, mi ha richiamato, gli dissi che non si cosa farò senza di lui quando mi sentirò male ,mi disse di chiamarlo ma sta scherzando ?.. Io avevo bisogno che lui non mi lasciasse andare, che lottase fino all’ultimo,ma lui.. Mi ha scritto che mi ama ,credo per tranquillizzarmi .. Non so sinceramente cosa fare,ho cercato di riassumere la storia anche se è un può difficile.. Dimmi cosa ne pensi,ma sinceramente,su capisce meglio vedendo la situazione dal esterno.. Grazie anticipatamente.

    • Angela PNC per forza. Lo devi lasciare libero, lo hai perdonato troppe volte. Ora basta…vediamo come si comporta lui.

  47. Ciao spero mi risponderai, sono follemente ancora innamorata del mio ex ragazzo, ci siamo lasciati proprio ieri, la ragione è perché non prova più gli stessi sentimenti di prima, perché sono stata troppo gelosa e oppressiva nei suoi confronti per diversi mesi, si è stancato ed è successo così, lui però voleva che io però non sparissi perché non vuole buttare 2 anni di relazione, voleva che parlassimo normalmente, vederci e uscire. Ma io gli ho detto di non parlarmi più per un po’ perché volevo vedere se gli avrei mancata… gli ho detto di scrivermi quando sentirà la mia mancanza. Era un po’ contrario,ha detto che mi scriverà perché vuole ancora sentirmi.  E ora non ci parliamo più… però non so se ho fatto la cosa giusta! So già che ci starà provando con altre…vorrei riaverlo indietro…aiutami per favore… che comportamento dovrò avere quando ni ricontatterá??? 

    • Priscilla prima di tutto devi lavorare su te stessa cercando di cambiare. Diventare più serena e meno oppressiva, anche per te stessa. Se ti richiama rispondi in modo sereno e dolce, non essere arrabbiata con lui. Tanto cosa risolvi??

  48. Forse la ragione é che siamo nella fase giovani, ha quasi 20 anni e penso si voglia divertire, oggi casualmente l’ho visto con un’altra, ma non gli ho scritto nulla. Prima di metterci assieme Faceva già così con tante ragazze, ovviamente mentre stava con me no. Vorrei fargli capire che ha perso qualcuno di importante…e ho deciso di non rispondergli neanche, se mi riconttatterà…farò vedere che mi diverto mettendo foto su Facebook….spero funzioni questo metodo. cosa ne pensi? Comunque, grazie mille per la risposta!… é molto importante ,ne sono grata

    • Priscilla si prova così, un pò ignorandolo e facendolo ingelosire. Renditi misteriosa. Prova non hai nulla da perdere…

  49. Cara Armonia,
    ti scrivo per raccontarti la mia storia.
    Sono una ragazza di quasi 30 anni e da 2 mesi ho perso l’uomo della mia vita.
    Ci siamo conosciuti a gennaio 2012 al matrimonio della mia migliore amica. Io ero da poco uscita da una storia molto importante di 5 anni con convivenza e non ero pronta per donare il mio cuore a nessuno.
    All’inizio avevo molti dubbi, avevo paura di soffrire ancora, ma lui è riuscito senza invadenza a conquistarmi, a riempire il mio cuore e a farmi innamorare.
    Sapevamo sin dall’inizio che venivamo da mondi completamente differenti ma ci siamo subito resi conto che riuscivamo a capirci l’un l’altro come non eravamo mai riusciti a fare prima con nessuno.
    Lui mi diceva che sperava di poter passare con me tutto il tempo possibile e che non aveva mai conosciuto una persona così speciale e a giugno 2013 mi ha regalato l’anello di fidanzamento.
    Lui ha 34 anni ma è molto immaturo per la sua età (è lui stesso a confessarmelo) e io a poco a lo aiuto a prendere la decisione di ristrutturare casa sua ed andare a vivere da solo. Nel frattempo io realizzo il mio sogno di comprare una casa tutta mia e inizio a pensare al nostro futuro insieme. Non m’importa se da me o da lui, l’importante è stare insieme.
    Purtroppo a Settembre 2013 io inizio ad avere dei seri problemi personali e familiari, sto male e perdo la voglia di vivere.
    Sono caduta in depressione, lui ha provato in tutti modi ad aiutarmi, proponendomi un sacco di cose ma io avevo smesso di uscire, di fare cose per me e per noi e quando ci vedevamo non facevo altro che piangere e buttargli addosso tutta la mia tristezza.
    Il 14 febbraio andiamo a cena fuori, a me sembra tutto normale ma dopo pochi giorni, all’ennesimo tentativo da parte sua di farmi uscire dal mio stato di apatia, lui decide di lasciarmi. Dice che nonostante il suo amore che prova per me non riesce più a starmi accanto.
    Io subito mi dispero e non sono consapevole di come negli ultimi mesi mi sono trasformata, ma poi a poco a poco capisco. Gli chiedo di riprovarci ma lui dice che non se la sente, che non riesce ad immaginare un futuro con una persona così di fianco, e che anche se la scelta è stata dolorosa per lui è meglio così.
    Ci siamo visti altre volte, io ho provato a recuperare, siamo stati bene ma alla fine parlando di noi ci siamo messi a piangere e con le lacrime agli occhi lui mi ha detto di pensare a me, di ritrovare me stessa, perché solo così potrò essere felice.
    Credo che abbia ragione, ma ora sto male senza di lui perché so di essere arrivata troppo tardi a comprendere quella che sono diventata ma che non voglio più essere.
    Ho deciso di non sentirlo più per un po’.
    Vorrei sapere da te se posso sperare che le cose si possano risolvere o se è meglio che io volti pagina definitivamente… Per me è difficilissimo farlo ma ora devo lavorare su me stessa.
    Ti ringrazio per la disponibilità e la risposta.
    Un abbraccio

    • cuoreinfranto ha ragione lui ora tu devi pensare a te e uscire da questo stato. Non è il caso di ritornare con lui. Ora devi rinnovarti. Mi raccomando…

  50. Ciao armonia,
    Spero tu possa risp xk ho davvero bisogno di un tuo aiuto. Ti racconto in breve la mia storia: sono stata fidanza quasi tre anni in un ragazzo, due dei quali vissuti a distanza… Avevamo in progetto di sposarci anche k il matrimoni era l unico modo X poterci riavvicinare…. Cmq nn avevamo mai stabilito una data… O meglio se stabilivamo un periodo X lui ogni occasione sembrava giusta X rimandare. Questa cosa mi ha innervosita sempre più xk nn capivo il motivo. Lui nn era mai chiaro. Cercavo di parlarne ma finivo sempre X innervosirmi xk nn vedevo da parte sua ne chiarezza ne decisione. Ho iniziato a nn essere serena e a trattario anche male. Fino al punto che gli ho fatto una scenata di cui mi pento amaramente e l ho cacciato di casa. Dopo qualche giorno, da che un paio di ore prima diceva di amarmi come sempre di punto in bianco senza alcun preavviso mi ha lasciata scaricando mi addosso una marea di colpe che lui aveva sempre sopportato. Ora sono due mesi che ci siamo lasciati. Stando lontani siamo riusciti a vederci solo una volta e ho dovuto forzare io. Lui dice che nn riesce a continuare xk nn ha ne desiderio ne entusiasmò… Nn vuole salire da me xk dice di essere traumatizzato al sol pensiero….io ho sbagliato e in due mesi ho avuto modo di riflettere tanto! Però ora nn so cosa fare X fargli tornare l entusiasmo! Lui sembra molto deciso e anche se dovessi incontrarlo lui già mette le mani avanti dicendo” ci incontriamo ma sai bene ome la penso”. Che devo fare? Devo incontrarlo, provare a star gli più vicino così da provare a ritrovare la sintonia? O devo lasciarlo in pace applicando in PNC…. Ma dopo già due mesi di lontananza anche il PNC??? Nn rischio di perderlo davvero X sempre?aiutami X favore…. grazie

    • olivia822 ora devi lasciarlo stare. Si è sentito troppo oppresso ed è traumatizzato. cosi lui dice. io farei un po di PNC.

  51. Cara Armonia,
    ti scrivo a completamento del mio post del 12 Aprile e per aggiornarti sulla mia pasqua passata dal mio fidanzato in UK. I primi due giorni che sono stata da lui siamo stati molto bene: lui è andato tranquillamente al lavoro, ci siamo visti la sera per organizzare il fine settimana fuori e stare insieme. In queste occasioni, prima con tono scherzoso poi più seria, gli ho espresso la mia esigenza di avere un pò più di affetto e di attenzioni, dal momento che vivere un rapporto a distanza per me non è facile e mi farebbe piacere ogni tanto, anche quando lui è molto impegnato per lavoro, ricevere un gesto carino da parte sua per farmi sapere “Ci sei”. Lui mi ha risposto che le mie sono pretese, che non sono i gesti e le smancerie che contano, ma i fatti concreti che mi dimostra. Quando io ho insistito per fargli capire che per me è importante, ha detto che sono “pesante” e che ci sono dei giorni dove la sua testa non riesce a concentrarsi se non sul lavoro e sulle cose che deve fare per portare a termine una volta per tutte questo contratto, entro dicembre, in modo da lasciarsi alle spalle questa esperienza non proprio positiva. Detto ciò, in macchina abbiamo avuto molto modo di parlare del nostro futuro: in prima battuta lui sembrava sereno, abbiamo cominciato a chiacchierare del lungo viaggio che vogliamo fare insieme alla scadenza del suo contratto, e anche un pò di figli. A tal proposito, io gli ho chiesto cosa lui ne pensasse e mi ha risposto che sa bene che se vuole stare con una donna di 35 anni non può pensare di procastinare in eterno questa scelta. Ti rammento che lui ha 28 anni e stiamo da 8 anni insieme. Mi sembrava tutto tranquillo. Invece, i giorni successivi in auto era spesso taciturno, io cercavo di essere solare e di raccontargli impressioni sul paesaggio che osservavo o fatti della mia vita quotidiana, ma lui non era affatto partecipe. diceva di volere stare un pò per conto suo a rilassarsi alla guida, dal momento che comunque stavamo insieme 24 ore su 24 e che, se un argomento non gli suscita curiosità o interesse, lui non ha niente da ribattere. A me sembrava veramente strano il suo comportamento! L’ultimo giorno, abbiamo parlato di una nostra amica che si trova in crisi perchè non sa che scelte fare per il suo futuro, dopo avere invece pianificato la sua vita con il suo attuale fidanzato, con il quale pure è entrata in crisi. Nel parlarne, lui mi ha detto con forza che devo riflettere bene se voglio davvero fare il viaggio con lui e su quali sono le mie esigenze. Ma a me sembrava che ne avessimo già parlato! Un mese fa, è stato lui a tornare da me dopo 3 mesi di rottura, dicendomi “Voglio condividere la mia vita con te, fare il viaggio dei miei sogni insieme e poi stabilirci da qualche parte per formare una famiglia”. Tutte parole sue. Io ho accolto con gioia queste sue proposte, perchè nel frattempo avevo maturato la convinzione che voglio una svolta nella mia vita e sono felice di farla con lui, lo amo e un rapporto a distanza senza progetti non ha futuro.
    Ma perchè ora che ho mostrato entusiasmo e che si prepara la strada per riavvicinarci e costruire finalmente la nostra vita insieme, chiede a me di rifletterci bene?
    Per piacere dammi dei suggerimenti su come comportarmi per gestire al meglio questo momento.

    • Sweet forse un pò troppo programmata questa vita, questo amore. è vero è bello fare progetti insieme però anche lasciarsi andare agli eventi. goditi questo viaggio con lui senza ne troppi ma e perchè senza pensare troppo ai figli, ma solo a voi due ora…..se no rischi di opprimerlo e di rovinare tutto.

  52. Cara armonia non hai risposto al mio precedente messaggio..mi trovo in una situazione di totale confusione..dopo un tira e molla durato sei anni in cui lui mi chiedeva spazio perchè voleva capire se provava nostalgia ma che al tempo stesso mi faceva scenate di gelosia siamo arrivati ad un punto di rottura definitivo in cui lui nn risponde più alle telefonate bloccandomi anche su whatsapp..premetto che non siamo due ragazzini..entrambi 40enni e se io nn gli ho mai concesso questo spazio è solo perchè mi confondeva con i suoi atteggiamenti altalenanti..gli ho sempre chiesto se c’erano altre storie ma ha sempre negato…dopo la nostra rottura avvenuta senza un reale perchè nel mese di febbraio ad oggi ho scoperto da un amico in comune che nel frattempo aveva avuto una relazione di un anno e mezzo con i soliti tira e molla con una ragazzina …quando ha chiuso con me ha chiuso anche con lei..è un tipo problematico con molti problemi psicologici di narcisismo e insicurezza..so che mi vuole bene ma sinceramente credo di essere arrivata ad un punto che il ns amore non verrà mai condiviso in pieno.
    nn ho possibilità di incontrarlo e chiamarlo è controproducente. Cosa ne pensi?

  53. ..armonia, mi hai consigliato il PNC e lo sto mettendo in atto! Ma X quanto tempo mi consigli? Io temo davvero che lui che é molto razionale realizzi ancora di più la sua convinzione. Eppure io sono stata la sua prima ragazza con cui ha avuto un rapporto serio ( a 30 anni!) ….La sua prima storia unica e importante ( come dice lui)….. Eppure alla prima grande crisi ( che lui a sua detta ha covato da tempo dentro e nn mi ha detto nulla x paura di una mia reazione e che lo lasciassi!!!!) mi ha mollata a 800 km di distanza senza ne la voglia ne il rimorso di pensare di darci una possibilità ! Ma può un uomo essere così freddo e razionale.?!…. So che il pnc nn risolve tutti i problemi e che è un tentativo…. So che in questo tempo devo ance lavorare su me stessa e sul mio comportamento….ma c’è qualcosa in più che mi consiglieresti anche di fare…. Su cui agire…. O da evitare??? Grazie

  54. Ciao armonia,
    ti scrivo perchè spero che il tuo aiuto possa schiarirmi un po’ le idee. Sono stata “fidanzata” per circa un anno e mezzo con un ragazzo (22 anni, io 21) che dista da me 54km, quindi nn proprio vicino…ci vogliono 30 euro x vederci, tra benzina e casello autostradale. Comunque ci siamo lasciati e ripresi circa 3 volte, sempre x colpa sua xke diceva che nn si era innamorato di me. La forza di andare avante me la dava il fatto che lui nn fosse mai stato così seriamente cn nessuna, io sn stata la prima, e cmq anche mentre stava cn me nn si sentiva con nessuna….tornava sempre a cercarmi perchè diceva che le altre nn gli davano quello che gli davo io. Lui è sempre stato insoddisfacente nel rapporto xke tipo spariva x giorni interi, non mi ha mai chiamata x telefono, perchè almeno una o due volte a settimana ci vedevamo. A settembre è partito per un erasmus e nn ci siamo sentiti per 7 mesi ( lui è stato cn una straniera) e una settimana il suo rientro mi cerca, dice che è cambiato, insomma, io ci casco ed alla fine capisco che è solo per sesso. Sono sparita e lui mi ha ricercata dopo 13 giorni si è fatto risentire chiedendomi di rivederci a casa sua, quindi ho dedotto per sesso, ho deciso così di risponderlo e farlo una pezza una volta e per tutte e quando gliel’ho detto lui ha negato dicendo che voleva semplicemente passare una giornata cn me. ( non credo proprio). Io non so se sn ancora innamorata, riesco a stare senza sentirlo però mi manca, mi mancano i nostro momenti, come posso fare x capire se lui mi ama o in realtà di me nn gliene frega nulla?
    Grazie in anticipo

    • Gioia diciamo che questo ragazzo nel rapporto ha fatto sempre come gli pareva. Non so se ti ama ancora ma io uno cosi lo lascerei veramente stare.

    • Topina non si sa mai…può succedere di tutto in questa vita, se non ora, fra qualche anno. Ora concentrati su di te e su quello che hai nella tua vita….

  55. Buongiorno Armonia,
    ti scrivo per avere un tuo punto di vista. Ti avevo aggiornato sul fatto che con il mio fidanzato avevamo passato la Pasqua in UK, durante la quale avevamo parlato spesso del futuro, la qual cosa mi ero accorta lo aveva messo in forte agitazione e stress tanto da farlo chiudere e diventare irritabile nei miei confronti in più occasioni. Al mio ritorno in Italia, in un primo momento sembrava tutto tranquillo, sebbene io dentro di me sentissi che lui stava riflettendo su quanto ci eravamo detti. Ho preferito non riaprire l’argomento e rispettare il suo momento di chiusura, per non farlo sentire oppresso, come del resto Tu stessa mi avevi suggerito. Così lui mi è sembrato un pò più sereno. Ma negli ultimi giorni lo vedevo di nuovo scostante e cupo; inizialmente non si è voluto aprire con me. Io sono stata paziente e non l’ho forzato, anche se mi pesava la sua assenza emotiva. Poi ieri sera mi ha parlato: mi ha detto che sta avendo difficoltà ad accettare il fatto che io sia tanto più grande di lui (8 anni di differenza, lui ne ha 28), in particolare avverte il passare del tempo sulla mia pelle (es. le rughe attorno agli occhi) e non riesce ad accettarlo. In questo periodo inoltre, diversamente da prima, prova attrazione per altre ragazze, e quando stiamo insieme non sempre gli viene voglia di abbracciarmi o di avere un contatto fisico con me. Questa cosa lo ha spaventato e colto di sorpresa, a lui per primo lo fa stare male, soprattutto dopo le promesse che mi ha fatto e gli impegni che ci siamo presi per venirci incontro nonostante la distanza geografica. Mi ha detto che sessualmente con me non ha problemi, e per quanto riguarda il rapporto interiore sta bene con me anche se ci sono cose sulle quali non andiamo d’accordo, ma questo è normale. Poi abbiamo parlato della distanza: di cosa può significare il nostro rapporto visto che viviamo vite separate ormai da due anni, anche se ci sentiamo tutti i giorni. Ad entrambi sembra che la nostra relazione sia limitata a quei due weekend al mese in cui ci vediamo; ma la quotidianità e la mancanza di esperienze semplici da fare insieme sta pesando molto. A me questa cosa mi fortifica e mi induce ad impegnarmi di più per farmi sentire vicina ed attenta ai nostri bisogni. A lui invece fa l’effetto opposto: lo allontana e gli fa svilire i sentimenti, tanto che a volte la sera ultimamente non avrebbe neanche voglia di sentirmi per parlare con me e condividere la nostra giornata. Gli ho chiesto se mi vorrebbe vicina a lui, nella città in cui si trova: lui mi ha risposto di sì, se questo può servire a migliorare le cose.
    Stamattina mi ha chiamata per sentire la mia voce. Tra 10 giorni lui verrà qui per stare con me il weekend, già lo avevamo programmato.
    Cara Armonia avrei bisogno del tuo punto di vista e dei tuoi suggerimenti. Io sarei pronta a fare anche una scelta importante, ad esempio chiedere una aspettativa temporanea al lavoro e trasferirmi là fino alla fine del suo contratto (dicembre) magari per seguire qualche corso di formazione in inglese. Sarebbe una bella esperienza anche per me per arricchire il mio curriculum. Però non so come affrontare il discorso, lui mi sembra altalenante nel suo modo di fare e vorrei invece che mi facesse sentire sicura in questo eventuale passo, anche se si tratterebbe di pochi mesi fino a dicembre.
    Grazie mille.

    • Sweet certo lui mi sembra un pò perplesso su questa relazione. Non so devi cercare di capire se realmente vuole una vita con te, dato che dalle cose che mi dici mi sembra molto infantile.

  56. Ciao a tutte…ho 19 anni..sono stata insieme ad un ragazzo della mia stessa età per un anno ed un mese..ci conoscevamo da 6 anni ed era anche il mio migliore amico. la nostra storia è finita ad ottobre dopo un mese di litigi. Litigi perchè era ritornata la sua ex, ok che è stato solamente su facebook ed ok che lui è venuto sotto casa mia a chiedere perdono perchè comunque tra di loro non è successo nulla. Quello che ci ha fatto separare è stato un altro litigio perchè non riuscivamo a decidere cosa fare per capodanno. volevamo due cose diverse. Lui passarlo da soli, io passarlo in compagnia di amici. Dopo aver rotto ho avuto modo di vederlo due volte. la prima era per darci l’addio definitivo..ed io ho voluto che succedesse nel posto in cui ci siamo baciati per la prima volta. solo che è successa una cosa che non mi aspettavo. ci siamo baciati. poi non l’ho sentito per un po’ di mesi finchè a marzo mi ha scritto dicendomi che voleva solamente sapere come stavo..e che non sapeva nemmeno lui il motivo per cui volesse saperlo. mi ha detto inoltre che gli è impossibile dimenticarmi xke volente o nolente sono stata una parte importante della sua vita. la seconda volta è stata due settimane fa. mi ha chiesto di uscire dopo che ci eravamo sentiti per due giorni. io comunque avevo sentito da amici che si sentiva con una ragazza. comunque siamo usciti, al solito posto, luogo del primo bacio..abbiamo parlato…io ho mantenuto le distanze per quasi tutta la serata, poi scherzando gli ho dato un pugno sulla spalla e lui ha colto l’occasione per abbracciarmi…siamo stati abbracciati per tanto tempo..tanto che io gli ho detto che non avrei voluto separarmi mai da lui..e lui mi ha detto che vede l’altra ragazza solo come un’amica e non riuscirebbe mai a starci insieme. poi mi ha baciata e ci siamo baciati numerose volte. da quella sera ho aspettato che mi scrivesse lui, ma passavano i giorni..e il terzo giorno gli ho scritto…e gli avrò mandato 5 messaggi durante quella giornata..xke non rispondeva…dicendogli anche che era uno stronzo..che ci ero ricascata e che sapevo che sarebbe sparito nuovamente..quel giorno non ha mai risposto. il giorno dopo mi arriva un messaggio dicendomi che non gli funzionava il cell e che l’aveva mandato in assistenza e che avevo esagerato con le accuse.io gli ho risposto che poteva almeno capire come mi sentivo..abbandonata nuovamente..anche per il fatto che un messaggio glielo avevo mandato su facebook..e c’era pure il visualizzato..quindi.. Quel giorno non ci siamo più sentiti..due giorni dopo gli ho scritto io..chiedendogli semplicemente come stava…lui rispondeva, ma in modo molto freddo e distaccato..poi gli ho chiesto se per lui la sera che siamo usciti ha significato nulla..la sua risposta è stata solamente..si che ha significato…da quel giorno ( 1 maggio ) non lo sento più. Lui non mi ha scritto e nemmeno io a lui..sto adottando la PNC con la paura però che lui non mi scriverà mai più. Scusami per la lunghezza del messaggio…e se magari ci sarà qualcosa che non comprenderai..vorrei solo ricevere una tua risposta in modo tale da sapere se sto agendo per il verso giusto..p.s. a fine mese sarà il mio compleanno..secondo te aspetto a vedere se mi scrive qualcosa in quel giorno? Grazie mille in anticipo..

    • Milly Pnc, aspetta che sia lui a farsi vivo per il tuo compleanno. Tu non fare piu nulla, pero se lo senti cerca di non aggreddirlo e di essere dolce.

  57. ciao Armonia, sono stato insieme a una ragazza più giovane di me di vent’anni ( 44 io 24 lei) per più di due anni, dopo due tentativi di convivenza, andati male più per questioni economiche che altro, in una di quelle fasi che lei stava dai suoi( siamo distanti circa 800 km.) lei mi ha detto che voleva tempo per riflettere su noi, su ciò che voleva veramente dalla vita, insomma le solite frasi fatte, le ho chiesto se non avesse incontrato qualcuno, ha negato. Dopo qualche giorno l’ho risentita( contrariamente ad altre volte che avevamo avuto problemi e la cercavo continuamente, in questa occasione non l’ho fatto) mi ha detto che aveva preso una sbandata per un ragazzo, ovviamente, essendone molto innamorato, il mondo mi è crollato addosso, ma non ho potuto fare altro che accettare la situazione, anche per via della distanza, e o aspettato passivamente nuovi eventi. Oviamente la sofferenza spesso mi portava a volerla sentire, ma evitavo, anche perchè ero consapevole che l’avrei infastidita non poco, spesso lei negli ultimi tempi diceva che ero pesante, ossessivo, geloso, che si annoiava e anche sentirci era un dramma per lei, voglio premettere però che certi comportamenti nascevano in me per via del suo comportamento, la nostra storia non era conosciuta dai suoi genitori, ne dai suoi amici, e chiunque si sentiva in diritto, credendo fosse single, di corteggiarla, in particolare un suo amico, di cui lei mi parlava spesso, la faceva regali che lei non ha mai rifiutato, era logico fossi geloso, la trovavo una mancanza di rispetto verso di me, e lei mi diceva che nonle importava di quello, che però le sembrava male non accettare, insomma sono un uomo tranquillo, non mi lascio andare a inutili gelosie, non vivo osessionato da nulla,, ma i suoi comportamenti narcisistici mi hanno fatto apparire così. In conclusione, ci siamo sentiti ancora un paio di volte in questi due mesi di rottura, sia telefonicamente che per sms, giusto per parlare del più e del meno, lei mi ha detto che la sbandata si era conclusa con un nulla di fatto, ma non ha mai accennato alla nostra storia, ne tantomeno mi ha mai detto apertamenteaddio. Facendomi forza io ho continuato a non cercarla mai, si è fatta viva lei ancora una volta per pasqua telefonandomi, non ho risposto, subito dopo un sms d’auguri, al quale ho risposto dopo un’ora con un semplice ricambio, nulla di più, e poi silenzio fino a ieri(in due occasioni io le ho scritto su fb, facendole capire che l’amavo ancora, ma che la vicenda aveva cambiato il mio modo di amarla, non ho ricevuto mai risposta a questi), mi arriva un sms dove mi scrive che avrebbe voluto farlo tempo prima, ma la vergogna per ciò che era accaduto fra noi l’aveva bloccata, fino a ieri, conclude l’sms scrivendo “un bacio e sappi che ti penso”. Successivamente dopo un paio di minuti artiva un’altro sms dove mi scrive che capita, quando non fai una cosa, riferendosi allo scrivere o sentire qualcuno, la pigrizia e la non volontà di farlo e n trano in gioco, e mi sono chiesto, ma cos’è vergogna, pigrizia o non volontà? Mi sembra come sempre del resto confusa, o forse furba, non so, quello che non comprendo è quel sappi che ti penso, dove vuole arrivare? Io non ho risposto in nessuna maniera ai suoi sms, mi sono riproposto di aspettare unasua nuova mossa se mai ce ne sarà. Volevo chiederti cosa ne pensi, cosa può voler dire quel ti penso, insomma un tuo parere su come comportarmi in questa fase, se è giusto non risponderle, eventualmente in un altro post posso dirti quali erano i comportamenti suoi che mi hanno spinto a diventare ossessivo ecc. Grazie

    • Silenzioso, per me è abbastanza chiaro, tu per lei sei un “perché no”, lei sente che tu la ami ed ha paura di perderti del tutto, allora, quando non ti sente, si rifa viva per verificare se ci sei ancora. Magari la sbandata per quel ragazzo era finita con un rifiuto da parte di lui nei suoi confronti e
      lei, ferita, ricerca te per acquistare forza da uno che la ama.
      Questa mi sembra una spiegazione, ma in amore non c’è mai niente di sicuro.
      Ti consiglio di aspettare ancora un altro po’, di non rispondere ancora ai suoi messaggi, e solo se lei insiste molto, accettare un nuovo dialogo. Intanto non drammatizzare, dalla per persa e comincia a guardarti intorno… Se lei torna pentita, meglio, e se non torna, troverai un’altra… Non bisogna aver
      paura quando un amore finisce, se uno si apre, c’è sempre un nuovo amore ad attenderlo. Intanto, se vuoi, leggiti il mio e-book ESERCIZI PER LA RICONQUISTA DELL’EX potrebbe aiutarti.

  58. Ciao Armonia,
    ho letto l’articolo ed è molto interessante, complimenti! La mia situazione però è un pò particolare ed è difficile applicare questi consigli. Il mio ragazzo(ex) ha interrotto la storia dopo due anni e mezzo, in realtà le cose andavano male da un pò(litigi, incomprensioni e atteggiamenti sbagliati da parte mia). Più volte c’è stata l’intenzione di interrompere ma alla fine si è andati avanti. Io però, vivevo con lui da un anno circa…e a causa del lavoro mi ospita ancora oggi…capirai che lo vedo ogni giorno e dormiamo insieme….io sto cercando di farmi gli affari miei…ma lui a volte è contraddittorio e cerca il contatto, mi chiede le coccole e mi chiama con il nomignolo che mi aveva dato…io faccio finta di nulla ma a volte cedo e non riesco ad essere indifferente….so per certo che sta cercando altre donne per sesso….io dovrei andare via a breve da qui, ma non so ancora quando esattamente,….come comportarsi in questi casi? Non posso di certo sparire e ignorarlo visto che viviamo insieme(con altri coinquilini)…che mi consigli in questo caso?
    Grazie mille!!!:-)

    • Camelia cerca di stare più sulle tue e chiarisci che cosi non ce la fai. Se lui ti chiede e poi non ti dà ti ditruggi così.

  59. Grazie Armonia,
    ma riconquistarlo a queste condizioni è impossibile….abbiamo avuto delle discussioni in questi giorni e gli ho detto che non accetto alcuni comportamenti….lui sta cercando donne online per sesso….ed io lo so!!Questo mi rende nervosa, come faccio a gestire? Devo essere sorridente, simpatica ma indifferente? Pensi sia possibile riconquistarlo?
    Grazie Armonia:-)))

  60. ciao Armonia.Sono uscita per qualche mese con un ragazzo che ha fatto di tutto per catturare la mia attenzione.Ora i ruoli sono decisamente invertiti.Lui dice che sono troppo presa,che non vuole storie…c’è molta attrazione fisica fra noii e quindi da un mesetto si è allontanato da me dicendo che non vuole ferirmi commettendo errori dati dalla passione.A me lui manca molto anche come amico..ma non riesco in nessun modo a convincerlo a vedermi o sentirci…è come se avesse totalmente perso interesse… cosa faccio? 🙁

  61. Ciao Armonia, grazie per la risposta. Ci siamo sentiti una settimana fa, abbiamo parlato quasi due ore, mi ha raccontato cosa ha fatto in questo periodo, che esce con nuovi amici ( con quel ragazzo non sono andati avanti, lui non voleva una relazione fissa), e poi mi ha confessato che voleva venire da me a sorpresa, ma per gli impegni non poteva, comunque vuole vedermi appena possibile perchè vuole capire se può rinascere qualcosa fra di noi.si è curata poco di sapere come la pensavo io in merito, dando per scontato che avrei accettato, cosa che inevitabilmente, preso come sono ancora ho fatto. Le ho chiesto del perchè avesse un profilo su una chat di incontri, che ho scoperto grazie a una email inviata in automatico dal sito, e mi ha dato una buona giustificazione, dicendo che si sarebbe subito cancellata perchè non le interessava stare li, ma dopo una settimana vedo che spesso è collegata, anche in orari notturni, e questo non mi fa pensare bene purtroppo. Si è scusata per non essersi più fatta viva per lungo tempo, ma aveva vergogna di chiamare,m ha chiesto se in questo periodo di bufera, come la chiama lei, se ho avuto altre donne, avrei voluto dirle di si, ma sono stato sincero dicendole che non avvertivo la necessità di avere una donna vicino. Siamo rimasti in accordo che appena i nostri impegni e le nostre finanz e ce lo permetteranno ci incontreremo qui da me, penso primi di agosto. Se devo essere onesto comincio a pensare che sia tutta una farsa, non so, non riesco a sentire sincerità in lei, forse per ciò che ha fatto e quind,i manca la fiducia ,? Comunque le ho detto che può chiamare quando vuole, se sarò disponibile le rispondo, e adesso dopo una settimana silenzio totale, e questo mi sconcerte perchè se davvero vuoi vedere se possiamo ricominciare non dovresti farti sentire un po più spesso? Per certo io non la contatto in alcun modorchè sminciare non dovresti ).3

    • Silenzioso si mi sa che è proprio come avevo detto io, quello che mi racconti
      conferma le mie ipotesi. A questo punto puoi fare tre cose:
      1. accettare questo ruolo che lei ti dà e continuare ad aspettarla essendo sempre disponibile, soffrirai un po’, ma quando lei ti cercherà sarai felice.
      2. tentare di farla impaurire non rispondendo ai suoi segnali per molto tempo e vedere se nonostante ciò continua ad insistere; magari, alla fine, quando la senti veramente presa e disponibile, puoi cominciare a rispondere.
      3. Decidere tu di mollarla, non rispondendole più e cominciando a cercare un’altra. Vedrai che, come spesso succede, quando avrai trovato un’altra lei tornerà in ginocchio, ma a quel punto forse sarà troppo tardi.
      Oppure: ultima ipotesi: parlale chiaramente e chiedile che intenzioni ha, a quel punto vedrai se gioca o è sincera.

  62. Scusa gli errori, ma non riesco a scrivere correttamente con l’ipad purtroppo, volevo chiudere dicendo che se davvero le interessasse capure qualcosa su cosa prova, almeno farsi sentire un po piu spesso sarebbe logico, non capisco, mi sembra che a lei stia bene farsi i fatti suoi e sapere che mi trova comunque, un po come mi hairisposto tu. Grazie

  63. Grazie per la risposta e i suggerimenti, in questo momento sto accettando il ruolo di chi l’aspetta, ma devo dire che negli ultimi giorni sto pensando seriamente di non risponderle più per un po, non fosse altro che mi sento preso in giro, insomma, se dice che mi pensa,se vuole vedermi per un confronto e capire più chiaramente cosa prova, perchè a distanza di più di una settimana non si fa viva? Non mi sembra una cosa sensata, visto che teoricamente prova qualcosa per me, sennò finivo nel dimenticatoio e amen, e poi, ha detto che cancellava l’account su una chat di incontri, dove si era iscritta per vedere se trovava una persona che le deve dei favori, ma che non trovandola non avevi necessità di avere un profilo, e invece è quasi costantemente online. Insomma comincio a sentire sempre la solita puzza di bugie, e francamente mi sono rotto, per cui opterò per il non rispondere per un po e vedere cosa fa, un’altra adesso no perchè ne ho avuto la possibilità, ma non mi sento ancora pronto, ma mai dire mai. Era una ragazza piena diideali e valori, ma purtroppo il suo comportamento durante il nostro rapporto, e adesso, una volta analizzato mi fa credere che ho a che fare con una narcisista patologica e se così fosse meglio perderla che trovarla nonostante ci sia ancora del aentimento da parte mia.
    Grazie ancora per ascoltarmi e per le risposte.

    • Mi sembra che tu faccia riflessioni molto mature, Silenzioso, io ti ho già detto che, se non riesci a coinvolgerti con altre, se la cosa ti sembra quasi inconcepibile, l’unica è accettare il ruolo di perdente e di colui che aspetta… Ripeto: è pesante, ma è anche un ruolo affascinante ed emozionante.
      Questo però solo se pensi che valga la pena per una come lei, se cominci a
      pensare che è una leggerotta insignificante allora comincia ad aprire il tuo cuore che, come dice Ferradini, ci sarà qualcuna che è già in cerca ti te.

  64. Ciao Armonia..
    Cercherò di sintetizzare anche se non è facile.
    Purtroppo il 21 aprile ha deciso di lasciarmi, dopo quasi 3 anni e
    mezzo. La nostra storia è stata minata fin dai primi mesi, da una serie interminabile di eventi.
    Da aprile 2013 lui ha perso il lavoro, nonostante centinaia di curriculum inviati è ancora a casa.
    Questo fattore ha influito parecchio, creando in lui uno stato di chiusura, tristezza e siamo quasi vicino all’ esaurimento. Frasi sempre più cupe, ” non credo più a niente, non vedo futuro, ecc…”
    Ci siamo raffreddati, da mesi non si faceva più l’ amore, era sempre giù.. Mi abbracciava forte quando eravamo a letto. Io per paura di perderlo non chiedevo spiegazioni anche se stavo male.
    Mi ha lasciata con poche parole in croce dicendomi che
    non può darmi ciò che voglio, non vede speranze per un futuro.
    Non so se x lui ero un peso in più.. Non mi pare che stia meglio. Gli avevo chiesto di vederci per un chiarimento, mi ha detto di sì ma voleva far passare ancora del tempo..

    Io purtroppo sono ancora molto innamorata e voglio riconquistarlo, non ho mai
    provato tanto amore per una persona.
    Per me lui è quello giusto, sarei pronta a rimettermi in gioco, totalmente
    stavolta.
    Spero di averne la possibilità.
    Grazie L.

    • Lucy dato che lui ti ha detto di aspettare del tempo per vedersi, dagli anche del tempo per pensare…PNC. Mi raccomando ce la devi fare.

  65. Salve, sono qui per raccontare la mia storia.
    Ho cominciato a frequentare un ragazzo da ottobre a febbraio.. Dopo una forte litigata a causa della sua paura di amare di nuovo,dove abbiamo pianto entrambi tutta la notte faccia a faccia,ho deciso di non farmi sentire. Lui è ritornato dopo 17 h dicendomi che non voleva perdermi, che ci teneva a me, e che per amarmi ci avrebbe messo un pò di tempo anche per “sbloccarsi”. Ci siamo messi insieme, tutto perfetto, anzi sembrava che si stesse impegnando seriamente con me. Dopodichè il 18 marzo abbiamo litigato nuovamente, e per rabbia gli ho detto che lo amavo.E come risposta mi sono sentita dire “grazie, ti voglio bene”.. Il giorno dopo mi ha scritto dicendomi che aveva bisogno di tempo, per capire se prova qualcosa per me,che io ho bisogno di una persona che mi ama da subito ecc…Da lì è partito il mio inferno..Ho provato più volte a mettere in atto il PNC ma non ci sono riuscita.. tra una cosa e l’altra mi ingelosivo, i giorni passavano e dentro di me si fissava sempre di piu il concetto del “non ci tiene a me, non mi ha mai voluta”, ho passato giorni a scrivergli che stavo male senza di lui ecc, lui non mi ha mai insultata via sms, è sempre stato gentile e mi ha sempre detto che a me ci tiene, che mi vuole bene, solo che è troppo incasinato al momento per capirci qualcosa. Ho provato a non farmi sentire per 10 giorni, e niente, niente sms niente di niente, passavo le giornate ad autoconvincermi che lui nel frattempo stava da dio..e avanti cosi per tutto aprile.. a maggio mi scrive dopo, un mio sms lungo e interminabile, che non se la sente di avere contatti con nessuno, che stava male lui e altre persone a lui vicino, che non ce la faceva più.. Mi sono ripromessa di stagli vicino qualsiasi cosa lui avesse..Poi verso metà maggio, gli ho proposto di vederci, che volevo parlargli di persona, e mi ha risposto con un ” non posso, non ce la faccio, scusami, non saprei come comportarmi con te”. gli ho mandato un messaggio al giorno da quel messaggio senza mai ottenere una risposta. Poi alla fine mi risponde dicendomi :” non è divertente evitarti ma è piu doloroso sentirti/vederti, per entrambi.” che dire, mi è crollato il mondo addosso, gli ho chiesto il motivo e mi ha detto che ogni volta finivo per rinfacciargli che non mi vuole bene, che non ci tiene a me.. so che ho sbagliato nei mesi, dovevo lasciarlo in pace, dovevo sparire, ma non ce la faccio.. mi manca, è una di quelle persone che vorresti avere accanto ogni singolo minuto.. Ho deciso di scusarmi per il mio comportamento e mi risponde che non è colpa mia ma è colpa sua. Ci incolpavamo a vicenda in pratica.. poi pochi giorni fa (l’altroieri) gli ho chiesto di vederci, volevo lasciargli le sue cose, e una lettera, mi aspettavo un “non posso come risposta” e invece mi ha detto che oggi non ci sarebbe stato, ma domani probabilmente si, ieri era il fatidico giorno, gli ho chiesto di avvertirmi se poteva.Ho aspettato fino alle 9 e mezza di sera senza una risposta, gli dico che poteva avvisarmi, e lui mi ha risposto con un ” scusami non l’ho fatto per cattiveria, pensavo solo al lavoro” ok.. perfetto, gli chiedo di vederci oggi, ma ha le prove per il concerto che si terrà domani. Gli chiedo se posso venire e mi sento come risposta:” forse mi sentirei un po a disagio, solo perchè non saprei come comportarmi con te, scusa”.. ok, un’altra mazzata. Gli chiedo di vederci domenica questa e mi risponde che non lo sa. Io mi chiedo una cosa, se vuole evitarmi, perchè non lo fa direttamente come tempo fa? Non capisco il senso di dirmi :” ok domani ci sono” e poi darmi buca.. Mi ha detto che ha un periodo un pò incasinato, ma 5 min per vedermi credo che riesca a trovarli per me se davvero ci tiene come ha sempre detto.
    Ti chiedo consiglio, so di averlo assillato e altro a sto povero ragazzo, devo attuare il PNC? magari si fa sentire lui quando passa sto momento?

    • Pennilane basta stop ora non lo contattare più. Potrebbe essere che lui ti ha detto ok di vederci solo per non ferirti. Ora lo devi lasciare stare. No alla lettera ora. Devi lasciarlo libero di scegliere se no cosi stai peggio. Fidati.

  66. Cara Armonia,
    ti aggiorno dopo circa 1 mese sulla mia relazione. Lo scorso we io e lui ci siamo visti in UK. Da premettere che erano diverse settimane che, pur sentendoci su skype tutti i giorni la sera, io notavo nel suo sguardo qualcosa di strano: percepivo che era come distante e non usava più per me parole o gesti teneri. Ogni tanto provavo a chiedergli se ci fosse qualcosa che non andava e se volesse aprirsi con me. Ma lui rispondeva che non aveva nulla, che era solo stanco per il lavoro. Lo scorso we le cose inizialmente sembravano andare bene tra di noi: ho cercato di essere spensierata, abbiamo fatto tante cose con alcuni suoi colleghi che ultimamente frequenta, abbiamo parlato dei nostri sogni per il futuro per poterci ricongiungere (mancano ormai pochi mesi alla scadenza del contratto).
    Ma sempre percepivo un alone di distanza in lui. L’ultima sera che sono stata là, ho insistito nel capire cosa avesse: in lacrime, mi ha detto che ultimamente non riesce più ad essere in sintonia con me. Che non riesce più ad aprirsi con me come una volta, e che vede in me principalmente i difetti, così come sistematicamente fa con le altre persone e soprattutto con sè stesso.
    Armonia, lui ha sempre avuto difficoltà relazionali anche prima che partisse: ha una personalità evitante, per cui non si apre con le persone se non dopo qualche anno di conoscenza e solo se è certo di non essere rifiutato. E dopo che conosce qualcuno, inizia a vedere i lati negativi per allontanarlo. Con me non era mai stato così: dal momento in cui ci siamo conosciuti, è stato sempre un flusso profondo di dialogo tra noi, e i difetti che ognuno di noi ha erano accettati come parte inevitabile del gioco d’amore.
    Poi da quando a Gennaio abbiamo rotto per 3 mesi, io credevo che le cose piano piano si fossero riaggiustate o almeno che lui si sentisse a suo agio con me, come io con lui, e invece… vengo a scoprire che non è più così.
    Che lui quando sta con me, non sta più bene come prima.
    A quel punto, ho fatto le valige e stavo per andare via ma lui mi ha bloccata. Questo anche la mattina successiva: mi ha detto di non avermene parlato, pensando di potere risolvere la cosa da solo, ed attribuendola al fatto che purtroppo contrariamente a ciò che credeva e nonostante la psicoterapia in corso, i suoi problemi di relazione con le persone non si sono affatto risolti.
    Mi ha chiesto di restare con lui, impegnandosi ad affrontare insieme tutto. Mi ha ribadito che vuole condividere la sua vita con me e che sono la sua compagna.
    Io sono rimasta, ma gli ho fatto capire che a me causa sofferenza la sua distanza emotiva, la sua mancanza anche di piccole attenzioni durante la giornata. Che apprezzo il tempo che ogni sera ci dedichiamo l’un l’altro per condividere la giornata, ed anche il fatto che stiamo entrambi facendo sacrifici economici per vederci 2 volte al mese. Ma che ho bisogno di sentirlo più presente, anche con gesti semplici. Soprattutto in questo momento che il rapporto dovrebbe essere in ripresa, dopo un periodo di crisi importante.
    Risultato? Maggiori attenzioni e vicinanza emotiva solo per un giorno. Poi, da una settimana più niente: quando gli scrivo una mail divertente durante la giornata per sapere come vanno le cose e dirgli di me, non mi risponde. La sera al telefono mi dedica molto tempo, ma ha sempre il viso cupo e non mi rivolge alcuna parola affettuosa.
    Vorrei precisare che ho la certezza che non ci siano altre donne.
    Dal momento che ci siamo impegnati ad affrontare insieme tutto, di sua iniziativa, mi sarei aspettata maggiore impegno anche per venire in contro a questa piccola richiesta che gli avevo fatto.
    Cosa mi suggerisci di fare? La coppia lo so che ha alti e bassi ma negli ultimi mesi l’altalena si è verificata di frequente… vorrei comunicargli una volta per tutte che ho bisogno di serenità e di sentirmi amata, sentire impegno da parte sua verso di me, con piccoli gesti. Cosa che già gli ho detto, ma con scarsi risultati.
    Grazie, a presto

    • Sweet più gli stai con il fiato sul collo e peggio è. Devi lasciarlo stare assolutamente anche se per di più è in cura da una psicoterapeuta. Deve essere lui a sbloccarsi con te.

  67. Ciao Armonia,
    Vorrei un consiglio..
    Sono stata con un ragazzo quasi 2 anni, abbia avuto una breve convivenza..è da un mese che non stiamo più insieme ma ci siamo sempre visti ..tutte le settimane, perchè cmq dovevo riprendere le cose (era casa sua) e perchè lui mi ha sempre cercato per parlarmi..ripetendomi sempre che lui ora vuole stare da solo..che non gli interessano altre donne ma che non se la sente ora di tornare con me..
    Io gli avevo detto che rispettavo la sua decisione (visto ovviamente non posso obbligarlo).. e lui ogni volta mi ripete che con me ci stava e sta bene ma che non prova più i sentimenti di prima perchè ho avuto degli atteggiamenti che non lo facevano essere felice. (si riferiva al fatto che non ero tanto allegra e sopratutto mi pesavano i suoi genitori.. )
    Io sebbene i sentimenti che provo per lui lo rispetto.. ma anche ieri che ero stata a prendere le ultime cose..mi ha detto le solite cose e alla fine? lo saluto e lui mi risponde: stai tranquilla ora..prossima settima (cioè questa) ci si sente per fissare. Io non so veramente cosa fare..dentro di me vorrei vederlo perchè comunque il sentimento c’è e ci sto bene ma non so se così mi illudo..non so cosa vuole..

  68. ciao Armonia, nn so se ti ricordi di me breve riassunto. A Gennaio il mio fidanzato mi ha lasciata da allora nn l’ho piu sentito, ho applicato pnc per alcuni mesi poi ho provato a chiamarlo a mandargli messaggi ma nn rispondeva. Sono entrata in pnc per tre mesi, nn l’ho mai visto sentito niente piu nessun contatto, poi ho provato a scrivergli un sms chiedendo come stava e dicendogli che avevo voglia di rivederlo e mi ha risposto! niente di che mi ha detto che sta bene e mi ha chiesto come stavo io. Ho provato a chiamarlo perchè volevo sentire la sua voce per capire meglio cosa prova dopo 5 mesi di silenzio. nn ha risposto cosi gli ho scritto che mi sarebbe piaciuto sentirlo al tel poi nn ho piu chiamato. che faccio adesso? io pensavo di apsettare e vedere se mi richiama ..poi se nn mi richiama aspetterei una settimana 15 gg e riproverei a chiamarlo..che dici? o devo agire subito? nn vorrei sembrare apprensiva

  69. Ciao armonia… il mio ex mi ha lasciato circa 8n mese fa,dopo quasi un’anno insieme… i suoi motivi sono stati che ultimamente litigavamo spesso e io ero diventata oppresiva e gelosa… in questo mese ci siamo all’inizio continuati a sentire x volere suo,x quasi 2 settimane,e visti 2-3 volte nelle quali la passione ha avuto la meglio su di noi… nelle ultime 2 settimane invece ci siamo sentiti di meno e qualche volta abbiamo anche litigato pultroppo… ieri sera sono andata a casa sua e abbiamo parlato un po… poi gli ho chiesto un’abbraccio e lui nn se l’e sentito di darmelo… io farei veramente di tutto x tornare con lui xké siamo stati benissimo,ed anche a lui piacerebbe ritornare ad essere felici insieme,ma ha paura di tornare a litigare e a soffrire come prima… cosa mi consigli? Tornerà da me?

  70. Ciao Armonia, ho avuto modo di sentirmi con lei, mi ha detto che ha raggiunto un buon equilibrio e che sta bene, e che questo suo benessere è anche frutto di una nuova conoscenza, non ci sta insieme, ma quando si vedono comunque si trova bene con questa persona, che aspetta solo un suo si. Ciò nonostante dice di avere voglia di vedermi, e che presto mi vuole incontrare, sia perchè nonha trovato giusto e maturo chiudere per telefono la nostra storia, ma sopratutto perchè vuole capire cosa davvero prova nel vedermi, ma non mi ha nascosto che ha molta paura, paura di perdere l’equilibrio raggiuntoe lo stare bene del momento, ma metterà da parte questa sua paura per non precludersi la possibilità di un riavvicinamento, o la definitiva conclusione della nostra storia. Ovviamente le ho fatto presente che vale lo stessoper me, è passato del tempo e vedo anche io le cose in modo diverso, ma non voglio nascondere che provo ancora qualcosa. Non nascondo nemmeno che sono confuso, non capisco davvero dove voglia arrivare, mi spiazza, se ha voglia di vedermi e passare del tempo con me allora gli manco mi dico, se vuole capire i sentimenti allora è confusa e qualcosa dentro prova, o cos’altro? Perchè mi ha voluto dire di questa persona, io non le ho chiesto nulla, ha insistito lei obbligandomi a domandarle se aveva qualcuno, io non volevo saperlo perchè non devo mettermi in competizione con nessuno, io valgo mi dico, mi basta questo, l’altro per me non esiste nemmeno.Ti chiedo un parere se puoi. Comunque io non la cerco o meglio, a volte via social la contatto, ma giustoqualcosa di spiritoso, nulla a che vedere cocon sentimenti e paranoie del genere, voglio essere leggero nei discorsi perchè so che a lei va bene e sta bene anche a me, non voglio pesantezza, ma tranquillità,contatti rari, ma da quando sono di questo genere lei ora risponde, anche solo una parola, ma lo fa, credo sia positivo. Grazie anticipatamente per una tua risposta.

    • Si Silenzioso sei molto confuso, mi sembra che alla fine tu stia accettando il ruolo di perdente e che ti accontenti di quel poco che lei ti dà se tu resti sul leggero. Allora continua così dai, se non soffri puoi aspettare con calma che lei si decida, falle capire che tu la aspetti senza fretta e forse lei capirà che su di te può contare in modo affidabile e sicuro. Alla fine quando avrà esplorato il mondo esterno, se non troverà niente di bello, tornerà da te e lei sarà tua. L’importante è che tu non ci soffra troppo.

  71. ho provato a mandare un altro sms e mi ha risposto!!!! oltretutto era un messaggio che non necessitava di risposta…era solo in tono scherzoso!!!

    che faccio ora un po’ di pnc per vedere se lui fa qualcosa??

  72. Salve Armonia le racconto brevemente la mia storia con lei..sono uomo è..spero possa essere aiutato lo stesso,ho visto che il la questione è rivolta alle donne :-)..storia bellissima,sintonia eccelsa sia fisica che mentale,moltissima complicità..insomma un rapporto maturo,in tutti i sensi..nulla è mai mancato,mai ci siamo fatti del male davvero..ci sono state alcune situazioni in questi 5 mesi in cui,siamo stati condizionati dalla non tranquillità di entrambi,dalla mancanza mia del lavoro che ha pesato come un macigno proprio sulla mia dignità e lei capirà probabilmente cosa voglio dire e dalle storie passate nostre che non sono state per nulla piacevoli..per me una disgraziata che mi ne ha fatte passare di tutti i colori,era possessiva con me e poi m ha distrutto la vita..lei con una persona che le ha promesso tante cose per anni e poi non ne ha mantenuta una..la mia era durata 6 anni,la sua un pò di più..insomma tutto questo ci ha condizionato e ci ha portato ad un certo punto a non parlare più la stessa lingua,ma anche a non essere più quelli che realmente siamo e in situazioni decisamente più tranquille e sono state tantissime,eravamo molto compatibili,sotto qualunque aspetto..ci sono stati questi pochi momenti che però hanno portato a malincuore a far concludere la nostra storia..lei mi ha lasciato,ma non mi ha dato nessun dolore,perchè purtroppo ci è girato solo molto male in molti momenti e non lo meritavamo entrambi,non abbiamo avuto la tranquillità giusta per gestire le situazioni come volevamo..comunque..sono trascorse 3 settimane,PNC tra noi due a fasi alternate..giorni più pesanti,giorni tranquilli..inoltre comunque siamo andati dal nipote ugualmente,che gli avevamo promesso una cosa,anche se ci eravamo lasciati..dopo 3 settimane a fasi alternate,ieri ci siamo sentiti e abbiamo parlato dei motivi dell incompatibilità..le ho detto quello che realmente posso darle..lei mi ha detto,io ci credo che puoi darmi tutto questo,so che sei sincero,l apprezzo ma al momento non noto cambiamenti..lei mi risponde perchè prova tanto aspetto e rispetto per me..una telefonata tranquilla..giorni prima ci siamo detti…eliminiamo quelle due settimane di confusione,mantenendo solo il bello di noi,lo abbiamo fatto..ieri abbiamo chiuso con una buonanotte,un sorriso e un augurio di una serena settimana..insomma la domanda è..siamo molto fortemente legati,la nostra storia si è chiusa in modo molto strano e controverso,ma siamo due persone splendide in grado di darci ancora tanto..poi stanotte ho sognato anche di incontrare un altra donna,che però mi chiamava con lo stesso nomignolo con cui mi chiamava lei..chiudendo il mio messaggio..per quanto devo applicarlo il PNC..dopo 3 settimane così?sono tante 3 settimane,dopo un anno e 4 mesi molto intensi e piene di affinità mentali e non solo?so che devo ricominciare da me stesso,assolutamente..grazie mille è,un caro saluto 😉

    • Fabio, se sei sicuro che nella vostra storia ci siano basi solide create da quell’anno e mezzo bellissimo, prova a richiamarla a chiedere un incontro, lì vedrai con certezza se, come
      diceva la vecchia canzone di Modugno, “la lontananza è come il vento, che spegne i fuochi piccoli e fa divampare quelli grandi”… Il sogno forse indica che tu vorresti anche con la prossima donna (se il tuo amore fosse veramente finito) un rapporto come quello che hai avuto con quella attuale.

  73. ciao armonia ho comprato il libro è fatto bene ed effettivamente rispecchia tutti i miei stati d’animo spero possa servirmi per recuperare il mio ex! ti ringrazio in anticipo!

  74. Comunque..alla fine ci siamo sentiti anche ieri..mi ha scritto lui perchè era morta sua nonna..
    Io ho preso coraggio gli ho risposto che andavo a fare le condoglianze.
    Sono andata all’ospedale dove ho trovato i genitori e suo nonno..ho parlato con loro chiedendogli dell’accaduto (visto mi diceva che non ero troppo espansiva e gentile con loro)..con lui ho parlato poco per non far vedere comunque che ero li solo per lui..poi lui mi ha chiesto di uscire un attimo..l’ho abbracciato dicendomi che mi spiaceva un sacco..oggi gli ho scritto di far finta che ero con lui al funerale (perchè comunque era dove abitavano i suoi nonni, circa 1 ora di macchina). Lui mi ha poi risposto che mi ringraziava per il sostegno..io gli ho solo detto che anche fa piacere avere una persona vicino anche se non aiuta molto..e lui mi ha risp che sono cose che fanno piacere..
    da oggi però sparisco..credo più di così per lui non posso fare..
    che mi consigli?

  75. ciao armonia. cercherò di essere sintetico. dopo circa 6 anni ci lasciamo in terapia di coppia..il terapeuta si innamora di lei e fa dei casini fra cui la violazione del segreto professionale, e fa di tutto per mettermela contro. dopo l’accaduto,io ero diventato il nemico della mia ex. Nonostante sia passato un nno e mezzo, non mi sento di dire che la storia sia mai finita del tutto, in quanto ci siamo visti ed ultimamente anche un pò riavvicinati. ma il punto è proprio questo: si va avanti come un pendolo, cioè, più ci avviciniamo intimamente parlando e più lei si spaventa! abbiamo anche fatto l’amore tre di volte nell’ultimo anno , ma lei ogni volta si blocca mentre lo facciamo, chiude i pugni, e si chiude in un mutismo tombale. Non mi ha mai voluto dire cosa le passa per la testa in quei momenti! Come già ti ho detto, più ci avviciniamo intimamente e più lei scompare per dei giorni. quindi puoi immaginare dopo un rapporto intimo… la chiamo, messaggi su fb, ma niente! io vorrei riconquistarla ma non so proprio che pesci prendere. è perennemente confusa, è depressa, insoddisfatta della vita , e quando le chiedo dei sentimenti che prova per me , mi dice che non sa riconoscerli. è diventata iperrazionale a causa di quel bestardo!!! di andare da un’altro terapeuta, nemmeno a parlarne… puoi darmi qualche consiglio? grazie

    • Matteo, per risponderti mi sembra importante sapere come è andata avanti la situazione con il terapeuta. Stanno insieme o lui poi l’ha lasciata? Se fosse così è abbastanza facile spiegare i suoi comportamenti… Soffre per lui e cerca con te una compensazione, allora si blocca perché non è del tutto presente lì con te. Certo, se le cose stanno così, per te è molto dura e sarà difficile riconquistarla. Comunque dimmi come stanno le cose ed io cercherò di darti nuovi consigli.

  76. ciao armonia scusa se ti riempio di messaggi ma la situzione si è evoluta e vorrei un parere da parte tua…
    ho provato a chiedergli se ci potevamo vedere un caffè ed ha accettato!
    solo che adesso mi stanno venendo un sacco di dubbie paure perchè di fatto di sua iniziativa nn ha fatto nulla si è solo limitato a rispondere ad sms e ho paura che incontrandolo mi dica che ha un altra o che venga solo perchè gli faccio pena o per amicizia o perchè vede e sente che sono ancora presa..che ne pensi? pensi che possa venire all’incontro senza interesse?
    ho sbagliato a chiedergli di vederci?

    • Topina hai fatto bene. Se ti sei sentita di invitarlo hai fatto benissimo. Vediamo come và l’incontro… Mi raccomando solare al massimo…

  77. purtroppo oggi ho fatto la cazzata di scrivergli se c’era sabato per parlare di sua nonna..e la sua risposta è stata ” mi spiace sono alla notte rosa a riccione..” te dove vai? gli ho risposto che ancora non lo sapevo se gli avevo chiesto a lui..
    poi niente gli ho scritto che volevo solo vederlo un giorno e mi ha risposto ” si lo so..” alla fine gli ho chiesto lascia fare..non importa.ciao e lui “ok,ciao vale” . Mi sembra ovvio che non ha voglia ne di vedermi ne gli importa di me..
    ora basta sparisco..mi ha dato troppo per scontata..che comunque io ci sono.che dici?

  78. Allora..mi ha riscritto più volte oggi..dicendo che non gli faceva whatsapp (non so se è vero). Mi ha detto che forse mi chiama un suo collega per un massaggio..
    poi mi ha scritto di nuovo se mi era arrivato il msg e se per caso mi scocciava farlo. Io gli ho detto che non ci sono problemi per me (anche perchè è il mio lavoro visto faccio l’estetista), solo alle 15 non potevo rispondere che avevo un funerale (ed è vero) e lui mi risponde tranquilla…poi ci sta anche che non chiama..
    Gli ho scritto buon lavoro e un bacio..
    ora attuo il pnc

  79. Si Armonia nn ci eravamo messi d’accordo mi aveva detto prossima settimana..ma non mi chiama lo devo chiamare io o aspetto che mi chiami lui?

  80. Ciao Armonia! Aiutoooo
    sono completamente in confusione la situazione si è complicata e ho fatto danni!
    Visto che non si è fatto piu’ sentire gli ho mandato sms domenica a pranzo per chiedergli se veniva a prendere un caffe nel pome a casa mia.
    mi ha risposto che non era a casa e che se lo sapeva prima si organizzava poi ha aggiunto: ma non è che in casa aumentano le tentazioni?? sec te che voleva dire? è positivo o no?non ho capito se voleva dire che era meglio vedersi fuori o se c’era il rischio di far l’amore??? o forse voleva tastare il terreno??

    Ho fatto una cazzata però, mi sono comportata da gelosa chiedendogli se era con una donna e lui mi ha risposto che nn sono cambiata di una virgola..cmq ci siamo scritti tutto domenica fino alle 23 di sera..lui risponde normalmente abb in fretta e ha ripreso la modalità comunicativa di una volta scherzando e ripetendo le cose che mi diceva sempre..

    la cosa negativa è che non mi ha dato appuntamento mi ha detto solo che lo prenderemo il caffè ma senza darmi una data e non vuole parlarmi al telefono l’ho provato a chiamare ma nn ha risposto e mi ha detto che nn poteva che era impegnato…sembra che nn voglia scoprirsi..magari parlando la tel capisco cosa prova??

    a sto punto non so se continuare a mantenere un dialogo con lui o stopparmi…

    mi sembra di capire che nn mi vuole vedere o cmq mi sembra piuttosto poco deciso…

    ah altra cazzata che ho fatto gli ho detto che mi manca molto…gli avevo anche chiesto se voleva che ci vedessimo di sera e lui mi ha detto che sarebbe tornato ma non sapeva l’ora e non voleva tenermi in ballo…

    ho pensato che se era con una non stava a chattare con me tutto il giorno giusto? ma nn saprei..

    ogni tanto fa riferimento al sesso..nn so se interpretarlo come una cosa positiva o negativa…

    partendo dal presupposto che ci siamo lasciati appunto perchè non facevamo piu’ sesso che cosa potrà indicare questo suo far riferimento al sesso?? che vuole riprendere??

    non so congiliami tu sono piuttosto nel caos

  81. Ulteriore aggiornamento: mi ha detto che è meglio rimaniamo cosi che ieri gli ho messo una gran ansia e ci sentiamo ogni tanto altrimenti ecquivochiamo e peggioriamo la situazione e stiamo male…

  82. Riconquistare dopo molti mesi?
    E’ reale…?
    otto anni insieme….io 24 lui 27 ora…
    un rapporto lascia e piglia, quando ci lasciavamo io mi sono sentita con altri, lui anche a volte (ma non me l’ha mai ammesso tranne qualche volta)
    ero sempre io l’insicura, non capivo nulla, ero immatura….alla fine mi lascia lui in modo brusco e si mette con un altra (ragazzetta di 17 anni, con cui sta ormai quasi da un anno)
    io ho passato l’inferno, dopo che mi ha lasciata sono stata per tre quattro mesi con un tipo più grande di me, sperando di dimenticare…
    ma niente…poi mille storielle ed avventure che mi hanno fatto perdere la dignità….
    ora solo ho capito tutto, sento di amarlo ancora, lo sogno tutte le notti…
    ma lui credo che mi schifi, penso che abbia intuito il mio modo di fare e che mi ripudi…
    Ma io non vivo più, vorrei morire piuttosto che pensare che non posso tornare con lui…
    Se questo accadesse sarebbe difficile, ma io ora so che è lui che voglio e per tutta la vita.
    Da piccola ero spaventata e volevo fare nuove esperienze, ma poi solo dopo che mi ha lasciata ho capito la realtà: che mi ero fatta trascinare dagli altri, e che se stavo male era perche mi allontanavo da lui e non seguivo il mio cuore.
    Ho vissuto solo con sensi di colpa e angoscia, e ho voluto mettere fine alla storia perchè non vivevo bene così, non riuscivo nè ad amarlo nè a cancellarlo.
    Ma anche ora lo sogno, lo penso, gli scrivo lettere da mesi.
    Non ho fatto più nulla, non lo cerco da mesi, e lui ormai credo mi abbia rimossa.
    L’ho incontrato con la fidanzata in una situazione di amici in comune e non ci guardiamo neanche in faccia.
    sono completamente bloccata..

  83. Ciao Armonia, grazie per la risposta, ero ansioso di sapere il tuo parere. Si in parte ho accettato il ruolo del perdente, non ci fosse stata la distanza forse avrei agito diversamente, ma in questa condizione mi sono detto che l’unica carta da giocare era l’attesa. A volte ci soffro, ma non come all’inizio. La storia si è evoluta così adesso: abbiamo deciso di vederci fra un paio di settimane, verrà lei da me, una settimana circa. Mi ha fatto capire che sta uscendo con questa nuova persona, ma non si è aperta in tal senso, ne io le ho chiesto nulla, mi ha solo detto che vuole parlare con me di tante cose, di ciò che è successo in questi mesi, di tutto insomma, e ha anche messo in conto un’eventuale ritorno, anche se onestamente non so quanto ci sia di vero, la nostra storia era clandestina, nonvorrei che il suo sia solo un tentativo di chiudere pacificamente la storia per evitare ripercussioni da parte mia una domani, anche se io più volte l’ho rassicurata che non renderei mai pubblica la nostra storia davanti a familiari e amici, a che mi serve farlo?
    Dice di avere mille domande da farmi, vuole sapere di me, cosa ho fatto, se ho altre donne, ho se ho avuto altre esperienze, ma vorrà saperlo quando ci vedremo e così anche io. Sono sinceramente perplesso, non so dove inizia e finisce la verità, e cosa voglia davvero esattamente,’le ho detto che per me è confusa e non sa ciò che vuole, lei ha risposto che lo sa e non lo sa, quindi confusa direi. Quello che mi ha infastidito è stato questo suo volermi dire che esce più spesso la sera, lo ha fatto con l’intenzione di farmi capire che frequenta questa persona, perchè mi dico, per ingelosirmi, per il suo divertimento, per capire se ci sto male, io non ho lasciato trasparire nulla,’quasi indifferenza, ma oivio mi rode. Questo è quanto non mi dilungo oltre, ma ovbiamente ti chiedo cosa ne pensi e che comportamento mi consigli di adottare quando avremo modo di incontrarci, tenendo presente che staremo dei giorni interi insieme, anche quando si andrà a dormire, io non so come comportarmi, o meglio, serei il termine naturalezza, quel che viene viene, ma un tuo consiglio è molto apprezzato.
    Grazie

    • Ripeto Silenzioso: credo che a lei faccia piacere avere un uomo che è a sua disposizione e che la ama. Forse il suo ideale è continuare ad avere incontri con altri, sapendo che tu le fai sempre da eventuale sponda… Se la incontrerai e constaterai questo, forse starai male, forse molto male. Allora se vuoi rischiare un amore unilaterale (leggi a questo proposito il racconto a puntate così intitolato che è pubblicato sul nostro sito, sarà illuminante), devi essere preparato anche ai dolori più forti. Lei ogni tanto tornerà da te per verificare che ci sei ancora e magari ti “concederà” anche momenti d’amore, perché un po’ le fa piacere e per gratificarti. Però, dopo aver verificato che tu ci sei, tornerà a cercare altro… Ripeto quello che ti ho detto tante volte: un amore così può essere stressante e dolorosissimo, solo se accetti la sua “continua sfuggentezza”, se la accetti senza più soffrire, potrai prendere cose ed essere anche felice in un rapporto del genere.
      Prova quindi e vedi che ti succede. Se vedrai che soffri troppo, sarà automatico per te troncare, perché alla fine non reggerai il dolore e lo stress… Se invece riesci ad accettare le cose come stanno, aiuterai lei e vivrai anche dei momenti molto belli.
      Quando vi rivedrete, lascia l’iniziativa a lei, se lei ti farà capire che vuole anche un incontro erotico, lasciati trasportare da lei e fermati appena lei si fermerà… Non chiedere mai niente per primo.
      Silenzioso, tutti questi miei consigli, presuppongono l’ipotesi che lei sia presa da qualcos’altro che non sei tu, se non è così, il quadro cambia e tutti i miei consigli perdono valore. Da quello che racconti sembra che le cose siano così. Verifica sempre se è vero…
      Se vedrai invece che lei vuole incontrarti per chiudere pacificamente, accettalo e non ti far vedere sofferente. Fai il magnanimo e dille che tu non sei offeso e che continuerai a volerle bene… Così lei sarà serena e magari continuerà a pensare a te con grande affetto. Se andrà così, però, devi veramente cominciare a guardarti intorno per trovare un altro amore che ti aiuti a staccarti da lei almeno eroticamente. Se uno riesce, è sempre bene essere magnanimi nella vita, fa bene agli altri e fa bene a sé stessi.
      Se invece senti rabbia e dolore capendo che lei vuole solo rompere pacificamente, recita bene in quel primo momento (fingendo magnanimità) e cerca di interrompere subito l’incontro. Se non lo facessi, senz’altro prima o poi ti tradiresti e ti faresti vedere da lei in condizioni di depressione.

  84. sono passati circa 8 gg di pnc e niente..non mi ha più cercato.
    Stasera vado ad allenarmi per una gare di corsa, con un amico che corre con me ( lui sapeva comunque che vado a correre con questo tipo) , vicino a dove abita..(ci si allena li perchè la gara si svolgerà li il 28 luglio)..spero di non incontrarlo per non rovinare il pnc..
    Mi chiedo una cosa..se un ragazzo dice che non ama più (dopo poco che si è conclusa una storia) è perchè effettivamente è così o perchè sentendoci non sentiva la mancanza? (io ho come la sensazione che ancora ci tiene..so che magari è una cosa stupida..però sento questo..lui dopo poco che ci si lasciò mi disse che cmq che aveva creduto in noi..anche per la convivenza e poi mi ha scritto questo messaggio: “io sono in grosse difficoltà…conosco i tuoi sentimenti come conosco i miei solo che se adesso si tornasse insieme sarebbe una forzatura che non servirebbe a nulla.credo semplicemente che in questo momento dobbiamo allontanarci senza chiudere il nostro rapporto,la nostra amicizia..mettila come ti pare! dobbiamo riflettere e tanto sui nostri errori, dobbimo vedere se si può cambiare. serve una svolta drastica in certi nostri atteggiamenti che credo solo con il tempo si può capire se sarà finita o ci potrà essere un riavvicinamento.riprovare adesso è peggio”)
    non so cosa pensare..

  85. però risponde a tutte le mail e messaggi velocemente, scherza, mi fa battutine tipo se gli mando un bacio mi risponde ma con la lingua??
    se gli chiedo dei consiglio risponde subito dopo un minuto..spesso mi ricorda avvenimenti passati…non so se è buon segno..
    il fatto che mantenga i rapporti risponda subito e sia gentile per me è un buon segno, fino a qualche mese neanche mi rispondeva!
    ha riaperto il dialogo e soprattutto la stessa modalità comunicativa di una volta…che ne pensi? riprovo a chiedere di uscire??

    • TOPINA SI PURTROPPO HAI SBAGLIATO. cosa risolvi essendo gelosa e ossessiva??? che lui poi non ti vuole vedere. Aspetta una settimana e poi invitalo di nuovo ma non sbagliare.

  86. Ho fatto il pnc fino a oggi (quasi 2 settimane) poi per sbaglio mi è partita la chiamata e gli ho detto che volevo parlargli un pò a voce..Lui mi ha risposto che in questi gg non ha avuto nemmeno il tempo per respirare e parte x lavoro..va in Germania ma magari ci si risente per la prossima settimana.Gli ho detto ok e che magari lo facevo riposare io a battuta.. (l’ho messa un pò nello scherzo) e ha detto ok. Se non si fa sentire deduco non gli interessa quindi lo lascio stare e faccio la mia vita..

  87. buonasera, Armonia. cercavo una soluzione al mio problema di cuore, mi sono imbattuta in questo bell’articolo e ho pensato che facesse al caso mio. proverò ad essere sintetica nel raccontare la mia strana ma bellissima storia. premetto che non sono una ragazzina, ma vado per i 40. nell’estate del 2012 ho visto per caso un uomo ad una festa. affascinante, più grande di me. ho provato subito un misto di antipatia ed attrazione. ho capito subito che fosse impegnato e l’ho subito archiviato. peraltro, io avevo la testa altrove. all’inizio dell’estate successiva (2013), me lo presentano amici comuni. passiamo tutta la sera a chiacchierare simpaticamente, insieme agli altri. scatta la richiesta di amicizia su fb quella notte stessa. da quel momento, mi ha scritto sempre, quasi ogni giorno. quando ci incontravamo per caso, per via degli amici in comune, era sempre gentilissimo e in chiaro atteggiamento di chi sta corteggiando, cosa che mi ha più volte confermato lui stesso. io ho resistito a questo corteggiamento, ma non perché non mi piacesse, anzi! ma perché impelagata in una relazione che mi ha coinvolta per tutta l’estate, con strascichi (ma solo per me!) fino a febbraio. in tutto questo tempo, lui sempre presente. si faceva sempre più ardito anche con gli inviti, nonostante avesse gravi problemi familiari che, di fatto, rendevano difficili anche semplici uscite a cena. io, sempre più attratta, cercavo di capire se fosse tornato single o meno. lui mi ha sempre detto di sì, tutto il mondo mi diceva l’esatto contrario. ma io ero forte e sicura di me, quindi davo il meglio, quindi niente gelosia ma solo punzecchiamenti, quindi ancora andava tutto a meraviglia. i primi di marzo inizia questa relazione a cui nessuno dei due si è preoccupato di dare una definizione. cosa eravamo? non lo so, non ce lo siamo chiesto, sta di fatto che eravamo felici. una cosa che mi colpiva del suo modo di fare, a differenza di molti uomini, era la sua voglia di chiarire i bisticci (io ho un caratterino particolare: magari non pretendo chissà che, ma ho sempre la risposta pronta in canna, e ciò da fastidio a molti). nonostante sia un tipo fortemente indipendente e affezionatissimo alla sua privacy (lo siamo un po’ tutti i divorziati, credo), notavo che aveva molta pazienza nel chiarire i miei mille dubbi. una volta, per dimostrarmi da quanto mi avesse notata, mi ha mandato una foto. stupore! era una foto (in cui c’ero anch’io, ma non sapevo l’avesse scattata lui! ecco perché non ne avevo traccia…non lo conoscevo ancora!) della serata in cui anch’io lo avevo notato. ha fama di farfallone, ma posso dire che non lo è. semplicemente è molto socievole e troppe persone lo fraintendono. e ho le prove per questo mio parlare. arriva maggio e a me crolla il mondo addosso: adesso sono io che ho gravi problemi familiari, a cui si somma un periodo di super lavoro. lui lì a sostenermi. odia il telefono, io odio whatsapp…quindi comunicavamo per sms, FB e di persona. io comincio ad essere fortemente insicura e piagnucolosa (non di persona, però). lui cerca di rassicurarmi. appena, però, aggiungo un’immotivata gelosia, qualcosa si rompe. ma andiamo avanti per tutto maggio e primi di giugno. a metà giugno scopre che gli ho mentito su una cosa del mio passato (nulla di torbido, ma importante). gli dico che prima o poi gliene avrei parlato. lui è un uomo libero nel vero senso della parola, senza schemi e briglie. ma su certe cose (ecco perché aspettavo che il rapporto fosse solido) avevo avuto la sensazione fosse rigido. e avevo percepito giusto…ci allontaniamo. io continuo a cercarlo. lui è sempre più irritato. se però non lo cerco per due giorni, si fa vivo in qualche modo. durante questo periodo, ci incontriamo solo una volta, per caso, ad una festa. la mattina avevamo litigato su FB (mi aveva cancellata), la sera era dolcissimo e faceva di tutto per girarmi attorno. in questo mese di distacco mi ha ripetuto fino alla nausea che la mia bugia (io direi omissione) e soprattutto il mio essere pressante, gelosa e appiccicosa, cosa che lui da me non si sarebbe mai aspettato, aveva rovinato la nostra bella storia. ci ha tenuto a sottolineare più di una volta (ma chi gli ha chiesto niente???) che con me stava benissimo e non era solo sesso. ha sottolineato spesso quanto gli manchi la me di prima, di quando tutto filava liscio. insomma, tutta una serie di accuse, confessioni dolcissime, tira e molla, passi avanti e subito indietro…fino ad arrivare ad oggi (ieri avevamo scherzato quasi senza quel tipico imbarazzo che si instaura fra due persone che discutono per un nonnulla, come eravamo arrivati noi), in cui mi dice basta, ché sono diventata pesante. al che, io gli dico che è diventato impossibile parlare con lui, dato che salta a molla per qualunque cosa gli dica. fino alla settimana scorsa, rimpiangeva la nostra complicità. oggi mi ha detto che non c’è più complicità perché non sono stata sincera con lui. e io che mi stavo adoperando a tornare la me di prima, quella che ha sempre detto gli mancasse, nonostante i miei problemi familiari sussistano ancora (e lui lo sa, e spesso ho avuto il dubbio che finora mi abbia cercata per pena e non per reale interesse). infine, oggi mi ha bloccata su fb. gli ho mandato un ultimo sms al cellulare per dirgli che forse mi sono illusa e che tutta la tenerezza che ha avuto con me era frutto della mia fantasia! non lo cercherò e non perché mi abbia allontanata, ma perché mi sento umiliata. nonostante una vocina nel cuore mi dica che lui sia stato sul serio innamorato di me. più di una volta, in intimità, mi ha sussurrato “ma non sarebbe stupendo se ci innamorassimo?”…forse lo eravamo già, ma avevamo paura a dircelo? non lo so. fatto sta che da quando non c’è più per me, io sento la sua mancanza. e oggi ho capito che è lui quello che voglio, ché solo con lui mi sono sentita al massimo delle mie potenzialità: mi ha incoraggiata moltissimo sul lavoro, mi ha spinta a migliorarmi sempre di più. mi diceva spesso “sono orgoglioso di te”. e io ero sul serio felice…anche solo di leggere il suo stupendo nome sul cellulare per un banale messaggino di buongiorno. ecco, dopo questo estenuante racconto, nonostante avessi promesso una sintesi, la mia domanda è: è tutto perduto? devo dimenticarlo? io sono brava a resettare la mia vita e ricominciare. ma stavolta, in tutta sincerità, mi sento pronta ad aspettarlo…perché ne vale la pena, con tutte le sue stranezze, eh! ma d’altronde…anche io ho le mie e, ripeto, non siamo due ragazzini ma due adulti già vaccinati dal divorzio, sul quale ci siamo confrontati spesso. lui mi ha detto di avere paura dei legami (idem) e che io gli facevo paura perché sentiva un fortissimo legame per me…ma questo me lo disse proprio mentre la nostra storia stava prendendo forma, e ci siamo promessi in quell’occasione di provare a superare insieme le nostre paure. che diagnosi? grazie 🙂

  88. Si..
    Ho iniziato ad essere meno ansiosa..ne parlo meno..non mi ci fisso..
    Ho ricominciato ad uscire di più con dei miei amici che mi ci trovo bene..sono uscita con quello che si allena con me (per amicizia) ..cerco di rapportarmi con persone positive. Ultimamente sono molto migliorata fisicamente e ho avuto un sacco di apprezzamenti..se non altro aumentano la mia autostima. Mi sto dedicando a me stessa..poi quel che sarà sarà.Giusto? grazie davvero dei tuoi consigli..ti ringrazio molto

  89. come non detto, forse mi sono risposta già da sola. mezz’ora fa non ho resistito (non siamo mai stati più di due giorni senza contatti ed oggi era il sesto, penso) e gli ho mandato un banale sms in cui gli chiedevo come stesse. non mi ha risposto e di solito lui risponde subito. penso proprio non voglia più avere a che fare con me.

    • Complice non so quale sia la gravità di questa bugia, ma per aver influito cosi tanto deve essere una cosa molto importante….addirittura da allontanarlo da te???

  90. Ciao armonia
    Ho provato a richiederglielo ma ha detto di no che non vuole più una relazione e non possiamo vederci da amici. Che ho aspettato troppo e sono sparita per un anno e lui ora non ne vuole più sapere. Io avevo provato a chiamarlo ma non rispondeva. Ha riaperto il dialogo con mr ma non vuole più vedermi. A sto punto lascio perdere mi e’ passata la voglia. Forse dovevo insistere invece di dare a retta ai consigli di non chiamarlo più. Non so se il pnc sia utile .

  91. Inizio settimana la banca mi ha chiamato perchè dovevo prendere dei soldi per chiudere il conto nostro e mi hanno detto che lui aveva lasciato detto a loro che la metà gliela rendevo io..
    L’ho contattato e lui mi ha risp che si gli dovevo rendere (35 euro..) la metà ma che non poteva in questo momento. Io ho perso la pazienza e lui mi ha detto che con me non ce l’aveva fatta..non so a cosa si riferisse comunque i soldi gliel’ho lasciati per posta e l’ho lasciato stare..un comportamento così nei miei riguardi non è tollerabile..forse è meglio se me lo dimentico..prima o poi credo di farcela..

  92. sabao sono partita per il mare il mio fidanzato mi ha accompagnata alla stazioneed era tutto ok..lundei pomeriggio mi ha lascita,dicendomi che i suoi sentimenti erano cambiati..che vuole stare solo e che gli dispiace che io stavo a male…io il martedì nn l ho pensato…il mercoledì l ho chiamjato e lui mi h adetto le stesse cose mi ha detto che icotrerò l uomo della mia vita ce nn devo stare male per lui nn ne vale la pena..per il momento sta bene da solo e nn vuole ritornare indietro..
    sabato ci siamo visti ed lui mi fissava ne glio occhi mi ha ribadito gli stessi conceti e dio ho fatto l ndifferente e che andava bene così io gli ho detto che avrei fatto di tutto sarei stat disposta cambiare comportamento…che se lui mi dava la possibilità gli avrei dimostrato le cose cn i fatti e nn a parole…ma lui niente da fare mi ha detto di no…quando sono scesa dalla macchina gl ho dato un bacio e sono andata via…appena arrivata sopra ho pianto incontinuazione…io lo amo cn tutta me stessa e credo di meritaere una possibiità…e gli ho scrtto un mess ” se un gorno ti accorgerai che ti manco..non esitare a venire..vieni da me che le mie braccia e il mio cuore ti accoglieranno..ed io sarò pronta a nn ricommettere gli stessi errori grazie a questa decisione ho capito davvero tanto nn bisogna dirare la corda cn chi ami …perché una volta spezzaa sarà impossibile ripararla ed io solo adesso l ho capito..quando e troppo tardi..
    e lui mi ha risposto :Grazie di tutto grazie della tua dolcezza grazie per queste belle parole che mi stai dicendo …te lo ripeto non darti pugni in petto non è tutta tua la colpa i tuoi non hanno pienamente ragione …qualche sbaglio l’ho fatto anche io è credimi non mi pento di niente e comunque vada avrò sempre in pezzo di te dentro di me …tu vai avanti che sei bella e forte e hai gli anni migliori davanti non buttarli via e non sprecarli fai quante più esperienze puoi …un giorno arriverà il momento di stare con il tuo lui e accadrà senza che tu faccia niente …comunque se in futuro mi accorgerò di non riuscire a fare a meno di te ti verró a cercare ma tu non aspettarmi vai avanti !…ti voglio bene non odiarmi e non stare male divertiti quanto più puoi ti auguro il meglio alla vita …e se avrai bisogno di aiuto e io potrò esserti utile conta si di me in futuro …scusa se ti ho deluso ma adesso è meglio che vadano così le cose poi un giorno te ne accorgerai che e stato meglio che sia andata così!
    ed io:Io andrò avanti senz altro, ma con te nel cuore tu mi hai regalato l emozioni più belle.. Con te ho fatto cose che non avevo mai fatto, tu riesci a farmi sorridere anche quando sto male (come oggi) … Sei la cosa più bella che io abbia mai avuto, con un solo sguardo mi fai sentire felice, sei tutto ciò di cui ho bisogno..(del tuo essere testardo, precisino, dolce, passionale,…) non rimpiango nulla tranne che essermi comportata male… Tu sarai sempre la cosa più bella della mia vita… Io mi divertirò sicuramente ho una vita davanti, ma fidati ti giuro su mia mamma che visto che non posso avere te non voglio nessuno.. Perché TU sei tu è non ci sono parole belle da paragonarti…(fidati che non cambierò idea su di te per nulla al mondo) anche io ti auguro il meglio dalla vita.. Se tu sorridi sorriderò anche io!! Io voglio che tu sia felice…!! Ho distrutto questo amore senza nemmeno accorgermene.. Per la mia scemenza… Io sono stata la tua piccolina.. E mi stavi crescendo bene….! Grazie… E credimi che tu sei l amore in persona!!! E ne tu e n’è un altro mi farà cambiare idea
    Su di te…!
    Darei tutto per tornare indietro!! E non commettere gli stessi errori…!
    Ps: questa sera ti guardavo perché avevo voglia di te… Il mio cuore batteva forte… La voglia di stringerti e baciarti era tanta… Di abbracciarti e farti sentire al posto giusto con la persona giusta… Mi fai un effetto incredibile…
    e lui nn mi ha più risposto…!! cosa posso fare?? io adesso nn lo sto cercando

    • Mari devi accettare la sua decisione purtroppo. Tu gli hai aperto il tuo cuore, lui sa quello che tu provi per lui. per ora PNC.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here