Per parlare del segno dei Gemelli comincerò usando una metafora.
Per riassumere le caratteristiche di alcuni segni si usa spesso l’immagine dell’animale che è il loro simbolo. L’egocentrismo e l’esibizionismo del segno Leone, ad esempio, sono ben raffigurati dalle caratteristiche dell’animale, il vanitoso e altezzoso “re della foresta”. La forza e la determinazione (e anche la carica erotica) del Toro sono invece ben raffigurate da quello che nell’immaginario di tutti è un animale forte, duro e testardo. La “crudeltà innocente e naturale” del segno Scorpione infine è ben raffigurata dall’animale scorpione, lento e sornione, ma capace di uccidere con un semplice morsetto.
Ecco, partendo da queste metafore, immaginiamoci ora un toro grande e grosso, o un leone maestoso e feroce alle prese con una zanzara. Se solo potessero un attimo afferrarla o vederla immobile davanti a loro, l’ annullerebbero senza neanche accorgersene, con un milionesimo della loro forza. Ma il problema è che non riusciranno mai ad afferrarla. La zanzara continuerà a sfuggire alla loro presa in eterno, e li farà innervosire fino allo sfinimento.

L’essenza del gemelli

Il segno Gemelli si comporterà e si rapporterà con il segno Leone o Toro proprio come una zanzara con i due animali che rappresentano il loro segno: sfuggente, inafferrabile e anche sottilmente crudele, con i suoi pizzichi leggeri ma fastidiosissimi.
E allora vi chiedo: tra un segno Leone (o Toro) e un segno Gemelli chi è più forte? Chi può maggiormente coinvolgere e intrigare l’altro?
In molte tra quelle che hanno avuto a che fare con quel segno vi risponderebbero senz’altro: il Gemelli.
Attenzione però, il Gemelli sarà più forte finché riuscirà a sfuggire e a “svolazzare” attorno al suo interlocutore, perché, se per caso un Leone (o un Toro) riuscirà a com-prendere il Gemelli, a capirlo, e quindi ad afferrarlo, lo schiaccerà con un semplice movimento della zampa, lo disintegrerà, lo annullerà….

Certo, come sempre avviene con il gioco dei simboli e dei segni dello zodiaco, ho un po’ estremizzato. Ma era per farvi capire al volo, con un flash, l’essenza del Gemelli: sfuggentezza, leggerezza, volatilità e, quando lo vuole, sottile crudeltà.
Dopo tutto quello che ho detto, risulta scontato che il Gemelli è un classico segno d’aria, forse il più classico dei segni d’ aria. Il Gemelli vola; è evanescente, veloce e inafferrabile come un insetto.
Tutte queste caratteristiche possono dar luogo ad una personalità molto intrigante, capite. Quando non riusciamo ad afferrare una persona, a capire le motivazioni del suo comportamento, siamo anche affascinati da lei. E, al contrario, con persone facilmente “afferrabili”, quando le si è capite fino in fondo, si è più tranquille, più a proprio agio, ma anche un po’ meno “intrigate”…
Ovviamente quello che ho detto vale più per l’amore che per l’amicizia. Perché nell’amore essere misteriosi e inafferrabili può essere un fattore che aumenta la tensione erotica, mentre in amicizia sono fondamentali soprattutto la chiarezza e la sincerità.

Una bella impresa: conquistare l’uomo gemelli

Se avete compreso la mia introduzione, capirete che conquistare un Gemelli è una vera impresa, soprattutto se per “conquistare” si intende appunto capire, afferrare l’essenza intima di una persona. Lui, il Gemelli, vi sfuggirà sempre, in eterno; si concederà a voi, anche con facilità, ma sempre temporaneamente, e sempre a piccole dosi. Se cercherete di penetrare nella sua anima, comincerà a svolazzarvi intorno e vi sfuggirà di nuovo, inevitabilmente.
Certo, illustrata così, la volatilità del Gemelli può sembrare solo un difetto, una cosa che soprattutto stressa e fa innervosire. Ma la “volatilità” è anche indice di leggerezza, e quindi di allegria, di piacevolezza, di divertimento…
Il Gemelli sa essere spumeggiante e gradevolissimo, soprattutto nelle situazioni di gruppo. Sa rendere allegra una cena o una festa o comunque una serata tra amici; ed è sempre brillante e stimolante, per cui con lui non ci si annoia mai.
Il Gemelli non è quasi mai pesante o invadente, e con lui non avrete certo mai paura che si attacchi troppo a voi o che diventi appiccicoso. Anzi, quando penserete di averlo conquistato e magari crederete di vederlo stendersi ai vostri piedi, lo vedrete volare via, all’improvviso, con un volo irriverente che fa pensare ad una specie di risata: “credevi di avermi preso eh?… E invece eccomi qua, sono di nuovo in volo… e prendimi ora se sei capace…”
E allora, per conquistare un Gemelli, bisogna innanzi tutto essere leggeri come lui. Scendere sul suo terreno e sfidarlo su quello. E’ inutile stare lì a pontificare sul fatto che lui non si manifesta, che lui non è chiaro; bisogna un po’ snobbarlo e fargli capire che con voi il suo gioco di sottile ambiguità non funziona. Allora sarà costretto a chiedere lui la vostra attenzione, e a quel punto dovrà rinunciare alla sua sfuggentezza.
Il problema è che a volte, se il Gemelli diventa afferrabile, perde anche il suo fascino e a quel punto ha poco da offrire. Rischia di produrre una delusione nella persona che magari lo ha inseguito per mesi, o per anni. Quindi con lui è meglio continuare a giocare leggero, accettare di non prendersi mai del tutto, adattarsi ad un rapporto soft e giocoso, basato sul continuo rincorrersi. “Vicini, ma irraggiungibili”, insomma, come dice Battisti in una sua bella canzone.

Gli incastri migliori

I segni più adatti a incrociarsi con un Gemelli sono lo Scorpione, come lui leggermente cinico e crudele, o gli altri segni d’aria, Bilancia e Acquario. Questi segni sapranno giocare meglio sul suo terreno e sapranno affascinarlo con le sue stesse armi. Per gli altri segni invece con il Gemelli è proprio un casino: il gioco è intrigante, ma comporta molto stress.
Il Gemelli è un segno mobile, come la Vergine, il Sagittario e il Pesci, quindi si può trovare bene anche con questi segni, come lui leggermente e vagamente evanescenti e sfuggenti.

Esempi classici di “gemellità” sono Alberto Sordi, con la sua leggerezza ironica e disincantata o Colin Farrell, l’interprete del film di Oliver Stone che racconta la vita di Alessandro Magno. Farrell è considerato l’ultimo esemplare della categoria dei bad boys del cinema, come James Dean o Steve McQuinn , e con la sua aria indefinibile e leggermente decadente rappresenta bene le caratteristiche del Gemelli maschio. Un altro tipico esempio è Johnny Deep, che più o meno corrisponde alla stessa categoria di Farrell.
Al femminile un classico esempio di Gemelli è Marilyn Monroe, simbolo di leggerezza assoluta, ai limiti della superficialità. Una superficialità voluta, s’intende, e studiata per conquistare ed affascinare gli altri.

Ricordiamo sempre comunque che quello dei segni zodiacali è un gioco di ruoli. Un gioco affascinante e divertente, ma che non va mai preso alla lettera. Anche il Gemelli dunque, nei momenti importanti, saprà essere sincero e generoso e dare tutto se stesso senza condizioni.

Condividi
Articolo precedente1 puntata. La bellezza dell’amore unilaterale
Prossimo articoloOltre il sesso orale… Fallo impazzire con le tue mani!
Armonia ama l’amore e ha un'azione trascinante sugli altri grazie al suo innato ottimismo e all'atteggiamento fiducioso che ha verso la vita e verso gli uomini. Seguimi e ti coinvolgerò nell’euforia della mia positività. Darai così una svolta alla tua esistenza e ti sentirai in perfetta armonia con l’universo dell’altro sesso. Sarai una amante equilibrata e allo stesso tempo sfrenata! Armonia non sopporta la donna insicura, diffidente e che si piange addosso. Voglio salvarvi da questo vortice di negatività dove vi siete rifuggiate per paura di soffrire. Vivere è sperimentare quindi non restate immobili a meditare sul senso della vita. Vivete la vita amandola e tutto sarà più facile. La mia frase: l'amore non si vanta, non si comporta in modo sconveniente e non cerca il proprio interesse, ma gioisce con la verità: tutto crede, tutto sopporta, tutto spera!

9 Commenti

  1. Perdonami se ti ho disturbato ma sto molto male per un uomo del gemelli..si è allontanato da me senza un apparente motivo perché non abbiamo mai discusso e..non mi risponde più. .mi ha detto e ci siamo scambiati parole importanti ..non riesco a pensare sia stata tutta una finta. Io sono innamorata di lui e non riesco a vivere così. .sento la sua mancanza. . Quando lo vedo lui evita il mio sguardo, non mi guarda nemmeno in faccia ed io non capisco perché! ho provato un sacco di volte a voler parlar con lui ma è sempre con altri, non riesco a beccarlo mai da solo..mi ha cancellato da fb e non mi risponde piu’ nemmeno se lo chiedo per favore..non so ..mi fa sentire in colpa perché è un atteggiamento che solitamente utilizzano chi è arrabbiato..ma per cosa?? giuro non è successo nulla! Armonia..che devo fare… Ti chiedo di aiutarmi perché sto crollando. …. vorrei tanto capire se è arrabbiato, come devo fare affinchè torni con me..grazie ancora

    • Pensa bene agli ultimi incontri, se gli hai detto qualcosa che può averlo ferito, o fatto qualcosa che non gli è piaciuto… Forse ha trovato un nuovo amore e non ha il coraggio di dirtelo…. Comunque tu non puoi forzare, se forzi è peggio, lo allontani sempre di più e tu starai sempre più male…. Devi accettare il suo “non volerti” e cercare altre storie. solo se tu non lo cercherai più, può succedere (ma può anche non succedere) che lui ti ricerchi… Devi accettare il dolore e cercare di andare oltre lui… E’ successo a tutti un abbandono, dopo un po’ lo si accetta e si va avanti… E l’amore successivo è anche più bello de precedente. Non ti fissare, esistono tanti uomini interessanti, non c’è solo lui. Guarda se vuoi trovare del consigli il mio e-boo “Esercizi sulla riconquista dell’ex” qui sul sito… Forza che ce la fai “tieni aperta la porta del cuore e c’è già qualcuno che è in cerca di te…”

  2. ti do un consiglio da uomo gemelli……quella è una reazione a mio modesto avviso da uomo ferito,secondo me ti vuole e ci tiene tanto a te,non voglio illuderti,magari mi sbaglio,,,ma sono gli stessi atteggiamenti che adotto personalmente quando una persona alla quale voglio bene mi ferisce…….quindi avvicinalo volente o nolente e fagli capire che ci tieni tanto a lui,usa le parole giuste si convincente fallo sentire speciale e vedrai che tutto si aggiustera’…almeno spero,se non ci sara’il lieto fine,pazienza alla fine meglio toglierselo il dubbio che averlo…..pero’fai cm ti dico,da uomo gemelli…..se i segni non mentono :)…..in bocca al lupo.

  3. Anch’io stò soffrendo per un uomo gemelli, siamo stati insieme 1 anno e 3 mesi, mi ha lasciata senza un motivo, sto malissimo e lo penso sempre, mi manca tantissimo, non si è comportato bene con me, ma chi stà tanto soffrendo sono io, non è lui, da Maggio che non ci vediamo più, mi diceva che lui era sincero giurandomi anche che non mi avrebbe lasciata, e invece mi ha lasciata così, come una scema, io ho dato tanto amore e fatto tanto per lui, per che cosa? per sentirmi presa in giro, o mi amava veramente, perchè se lui mi amava veramente, mi avrebbe chiesto scusa, e saremo ritornati insieme, ho fatto capire tante tante volte che stava sbagliando lasciarmi, perchè io ci tenevo tantissimo a lui, adesso non sono più felice della mia vita, perchè lui mi ha tolto la mia felicità che avevo per lui!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Ciao, non credo ti abbia presa in giro o non sia stato sincero con te …credo solamente che non fosse quello giusto per te e che, quando sarà il momento, ti capiterà di sentirti nuovamente innamorata. Devi solo aspettare, imparare ad essere indipendente e capire che la felicità non la trovi solo negli altri ma risiede nel nostro cuore e nella capacità che abbiamo di coltivare anche le più piccole cose che ci fanno stare bene!

  4. Ciao Armonia,
    mi sono imbattuta quasi per caso nell’articolo qui sopra “Come conquistare un uomo Gemelli” e sono quasi commossa e “sconvolta” da quanto letto e riscontrato nella quotidianità! Ho conosciuto quasi un anno fa un uomo gemelli e ad oggi usciamo ancora insieme: è sempre molto impegnato (così sostiene lui): lavoro, gare sportive etc e ci vediamo ogni 2 sett o anche una volta la sett dipende: sempre in settimana, MAI nel weekend, non conosco nessuno dei suoi amici, non abbiamo mai fatto un weekend insieme, la maggior parte delle volte lo chiamo io x uscire…non so che pensare..se non scrivo x qualche gg poi si fa sentire lui ma alla fine..sto sprecando il mio tempo? si evolverà la situazione? devo tener duro…non so che fare mi sto sinceramente un po’ stancando..ma mi piace molto anzi forse qualcosa di +. Grazie! Ciao!

    • Ciao Cinzia, l’uomo Gemelli è impegnativo, ama le sfide e le conquiste ma sa anche ben ripagare la sua donna. E’ molto attratto dalla testa di una donna e per questo ama la complicità “intellettuale” e la condivisione di interessi…Una strategia vincente potrebbe essere quella di non focalizzarsi tanto su cosa fa o chi esce quando non vi vedete ma semmai, capire veramente cosa gli piace e coinvolgerlo su questo con proposte ad -hoc.
      Vedi come va e fammi sapere!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here