Come uscire da una relazione sbagliata e trovare finalmente l’amore con l’uomo giusto.

Molto è stato scritto e detto sull’amore, dall’amore da favola all’amore passionale, da chi è alla ricerca del cavaliere azzurro a chi s’innamora del “Jack Sparrow” della situazione. Spesso però, prima di trovare l’uomo giusto, bisogna baciare i rospi che s’ incontrano sul proprio cammino e, non sempre, questi incontri si rivelano positivi, capaci cioè di lasciarci un bel ricordo e insegnarci qualcosa in più. E’  piuttosto facile rimanere intrappolate in una relazione sbagliata, vale a dire quel tipo di relazione che mina profondamente la fiducia in noi stesse e che ci porta a commettere errori o atteggiamenti poco edificanti.

Se è vero che quando siamo innamorate non sappiamo immaginare una vita senza l’altro, è anche vero che quando la storia s’interrompe, passiamo il tempo a colpevolizzarci all’inverosimile se lui non ne vuole più sapere di noi o non ci risponde ai nostri messaggi.

In questi casi dovremmo forse accettare una semplice realtà: lui non era l’uomo giusto per noi.

Basta quindi colpevolizzarsi o colpevolizzare il partner. Se la relazione è sbagliata, è probabilmente arrivato il momento di stringere i denti e voltare pagina. Perchè continuare una relazione che non ci rende più felici, non solo non servirà a nulla, ma ci farà solo stare più male.
Tutti possiamo sbagliare…è parte del grande gioco chiamato vita. Ma umiliarsi, annullarsi e continuare in un rapporto sbagliato, non servirà a renderci felici ma solo a gettare via le tante altre occasioni che la vita può riservare. Compresa l’opportunità di incontrare finalmente quello giusto!

Come capire quando una relazione è sbagliata?

Le relazioni “sbagliate” sono quelle relazioni “tossiche” con il partner sbagliato che non sfociano mai in amore sincero ma, nella maggior parte delle volte, in uno stato di frustrazione e inadeguatezza.
Invece di continuare a vivere negativamente, impara a leggere i segnali di una relazione sbagliata e a capire quando la relazione è esaurita ed è tempo di voltare pagina per scrivere un nuovo capitolo.
Ricorda che per amare bisogna imparare prima di tutto ad amare e rispettare se stesse. 
Esistono, allora, dei segnali per capire quando una relazione è sbagliata ed è giunta ormai al capolinea?

Ecco alcuni dei campanelli d’allarme che dovrebbero farti capire che qualcosa non va!

    • TI SMINUISCE E NON TI RISPETTA. In cima alla lista dei cosiddetti “campanelli d’allarme” c’è il fatto che ti sminuisca o, addirittura, ti ridicolizzi quando siete soli o quando siete con altre persone. Occhio a quei maschi ai quali piace sminuire o rimproverare la propria donna davanti ad amici o semplici conoscenti…sono da evitare come la peste! Prenderti in giro o non mostrare rispetto per le tue idee, le tue passioni, i tuoi sentimenti, il tuo lavoro o, magari, per quei difetti fisici che tutte noi abbiamo, non è assolutamente un modo per dimostrare il suo amore. Chi ti ama ti apprezza e ti aiuta a migliorarti. Quando si ama si cerca il bene dell’altro e ci si aiuta entrambi a migliorarsi…. chi ti mette in una angolo non ti ama. Ricorda la mitica frase di Dirty Dancing: “Nessuno può mettere Baby in un angolo!”

dirty dancing

  • NON SI FIDA DI TE. Se vuole controllarti in continuazione, se non ti lascia i tuoi spazi, se arriva a parlare male (senza alcun motivo valido) delle tue amiche e delle persone che ti vogliono bene, forse è il caso che ti domandi il vero motivo per il quale non si fida di te. Un pizzico di gelosia può essere normale in un rapporto. Ma il desiderio morboso di controllare la vita di un’altra persona fino a soffocarne la libertà, è tutto tranne amore. E spesso la mancanza di fiducia cela questioni ben più spinose, che possono nascondere ad esempio un profondo senso di insicurezza (chiediti allora se vuoi vivere con un uomo insicuro) o semplicemente la sua stessa infedeltà (chi pensa male…). Se il controllo diventa eccessivo, è arrivato il momento di riflettere su un fatto: chi ti ama veramente, desidera far parte del tuo mondo, non vuole chiuderti in una gabbia.

titti

  • NON TI RACCONTA TUTTA LA VERITA’. La sincerità dovrebbe essere alla base di ogni relazione. All’inizio di un nuovo rapporto, un pizzico di mistero è importante per creare quell’alchimia speciale chiamata attrazione. Ma il mistero non significa mentire sul proprio passato o nascondere al proprio partner chi si è veramente.
  • LE SUE AZIONI CONTRADDICONO LE SUE PAROLE. Per alcuni è facile dire ti amo, più difficile dimostrarlo con le azioni. Quanto contano i gesti e le azioni in amore? Molto! L’amore è costellato di piccoli gesti e grandi azioni attraverso i quali rinnoviamo i nostri sentimenti. Conosco uomini capaci di parole e poesie dolci come il miele… che altro non erano che il risultato di un copia e incolla di messaggi standard già inviate ad altre ragazze!
  • AVETE OBIETTIVI DIVERSI. Se avete obiettivi molto, troppo diversi, è difficile pensare ad un futuro insieme. Se è vero che, spesso, occorre qualche mese per capire i propri sentimenti e che le decisioni importanti non dovrebbero mai affrettate, è anche vero che, trascorso qualche tempo, se il tuo partner non vuole sapere di portare la relazione su un altro livello….forse è il caso di pensare che stai sprecando il tuo tempo e che, forse, lui non avrà mai intenzione di cambiare lo stato delle cose, perlomeno con te.
  • TI SENTI INADEGUATA…NON TI SENTI FELICE. Sono rimasta molto colpita da quello che ha detto Irina Shayk sul motivo della rottura con Cristiano Ronaldo. Parliamo di una donna indiscutibilmente bella ed estremamente sexy. Eppure, anche una così, ha detto di aver rotto con l’asso del pallone perché non si sentiva bella e felice. Questo perché stava con la persona sbagliata, per questo ha preso la saggia decisione di troncare il rapporto come dovrebbe fare ogni donna nella stessa situazione (tra l’altro mi pare che sia riuscita benissimo a dimenticare il suo ex). Se non ti senti felice e non ti senti bella probabilmente non è l’uomo per te.
  • FIDATI DEL TUO ISTINTO E DI CHI TI VUOLE BENE. Se le persone che ti vogliono bene, compreso il tuo istinto, continuano a dirti che stai sbagliando persona, forse è il caso di mettere da parte un po’ di orgoglio, e ascoltare chi ti vuole bene (e il tuo cuore). Molte volte, pur di non ammettere un errore, preferiamo continuare in una relazione che sappiamo essere sbagliata perchè vogliamo cambiare le cose a tutti i costi. Ma, invece di combattere una battaglia persa in partenza, non è meglio darci un taglio e ricominciare tutto daccapo?

Ora cosa pensi veramente della tua relazione?
Sii onesta e non mentire alla persona alla quale devi più rispetto: te stessa. L’amore si basa su sentimenti positivi e costruttivi che non ti lasciamo mai, anche nei momenti più difficili, come: rispetto, fiducia e impegno. Se chi dice di amarti non ti apprezza, non desidera entrare nel tuo mondo, si dimentica di te e dice che ti chiama e poi non lo fa… è il caso di prendersi una bella pausa.
Rifletti soprattutto su cosa vuoi veramente.
Trovare la risposta a questa domanda ti darà una grande forza per andare avanti e voltare pagina, più di quanta non pensavi di avere in te stessa!

Condividi
Articolo precedenteCome si conquista un uomo leone: spavalderia e adulazione
Prossimo articoloLa ricetta per riconquistare il tuo ex
Armonia ama l’amore e ha un'azione trascinante sugli altri grazie al suo innato ottimismo e all'atteggiamento fiducioso che ha verso la vita e verso gli uomini. Seguimi e ti coinvolgerò nell’euforia della mia positività. Darai così una svolta alla tua esistenza e ti sentirai in perfetta armonia con l’universo dell’altro sesso. Sarai una amante equilibrata e allo stesso tempo sfrenata! Armonia non sopporta la donna insicura, diffidente e che si piange addosso. Voglio salvarvi da questo vortice di negatività dove vi siete rifuggiate per paura di soffrire. Vivere è sperimentare quindi non restate immobili a meditare sul senso della vita. Vivete la vita amandola e tutto sarà più facile. La mia frase: l'amore non si vanta, non si comporta in modo sconveniente e non cerca il proprio interesse, ma gioisce con la verità: tutto crede, tutto sopporta, tutto spera!

3 Commenti

  1. Fantastico articolo, mi ci sono ritrovata in tutte le righe che hai scritto.
    Io ho una relazione con un uomo da circa 5 anni con alti e bassi che sono determinati proprio dalla mia mancanza di autostima. Lui mi offende sempre di fronte alle altre persone, tipo sua madre e suo fratello, non mi sento amata e ci siamo presi una pausa di riflessione nonostante mi manchi tantissimo.
    Sono 10 giorni che non ci sentiamo solo whatsup per sapere come stiamo.
    Mi leggerò qualche tuo libro nel frattempo per capire cosa realmente voglio e vogliamo. Grazie Armonia!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here